€250 al mese per ogni minore, ultrasessantenne o disabile in famiglia: il nuovo bonus multiplo ufficiale fa felici gli italiani

C’è una vera rivoluzione in atto per quello che riguarda lo Stato Sociale e si possono avere 250 euro al mese per ogni minorenne, ultrasessantenne e disabile presente nel nucleo familiare.

Quindi sicuramente una bella somma per aiutare le famiglie che non ce la fanno ad andare avanti più a causa degli aumenti del costo della vita.

ANSA

Vediamo che cosa sta succedendo. Attualmente l’unico vero aiuto che esista per le famiglie con ISEE e basso è il reddito di cittadinanza.

Il nuovo aiuto sociale preziosissimo

Il reddito di cittadinanza viene molto criticato ma intanto è l’unico strumento reale di contrasto alla povertà che si sta in Italia.

Pixabay

Il presidente dell’INPS Pasquale Tridico ha più volte sottolineato che senza il reddito di cittadinanza la situazione per troppe famiglie italiane sarebbe ancora più grave e la grave questione della povertà in Italia sarebbe molto più drammatica. Tuttavia come sappiamo a settembre ci saranno le elezioni politiche e quasi certamente vincerà la formazione di centrodestra. La formazione di centrodestra è stata sempre contraria al reddito di cittadinanza e quindi molto probabilmente il reddito di cittadinanza sarà cancellato.

La novità che cambia tutto

Questa è una vera e propria stangata per i percettori del reddito di cittadinanza ma a sostituire il reddito di cittadinanza arriverà un altro reddito che si chiama reddito di solidarietà. A presentare ufficialmente il reddito di solidarietà è stata Giorgia Meloni, infatti è proprio Giorgia Meloni la favorita delle prossime elezioni. Con il reddito di solidarietà Giorgia Meloni intende dare una cifra molto concreta nelle tasche degli italiani in difficoltà. Vediamo come funzionerà questa nuova misura. Il reddito di solidarietà si potrà richiedere soltanto se si ha un ISEE entro i 15.000€.

Come chiederlo

Oltre a questo si dovrà essere proprietario al massimo di un solo immobile e si dovrà anche non aver percepito redditi nei sei mesi precedenti alla domanda. Quindi tutte le famiglie di cittadinanza italiana o di cittadinanza di un altro stato dell’Unione Europea e che vivono in Italia da almeno 10 anni potranno richiedere il reddito di solidarietà. Il reddito di solidarietà eroga 400 euro al mese. La cifra quindi non è molto alta ma la cosa bella è che per ogni minorenne oppure oltre ultrasessantenne oppure disabile che ci sia nel nucleo familiare si avranno 250€ in più. Quindi parliamo di cifre che possono diventare facilmente molto forti. Il limite del reddito di solidarietà è che si potrebbe avere soltanto per 12 mesi. Quindi a quanto pare non saranno rinnovabili.