Canone RAI: esce dalla bolletta, fine obbligo, non paghi più i €90 e se vuoi continui a vederla

Il Canone RAI è sicuramente una tassa molto odiata dagli italiani ma adesso arrivano delle opportunità per non pagarla più.

Ci sono addirittura due vie diverse per non pagare più il canone RAI e vediamo come funziona.

ANSA

Il fatto è che dall’anno prossimo il canone RAI esce dalla bolletta dell’energia elettrica. Quindi questo vuol dire che dall’anno prossimo il canone RAI non sarà più pagato automaticamente sulla bolletta ma sarà pagato in una modalità diversa.

Esce dalla bolletta e arrivano due modi per non pagarlo

Ancora non è chiaro come funzionerà il nuovo pagamento del canone RAI ma quello che è sicuro è che arrivano due modi diversi per non pagarlo più.

Pixabay

Infatti il canone RAI era arrivato in bolletta proprio grazie al governo Renzi. Era stato il Governo guidato da Matteo Renzi a mettere il canone della TV pubblica nella bolletta. Ma adesso questo è stato proibito e quindi dall’anno prossimo sarà una tassa autonoma. Vediamo quali sono i due modi per non pagare il canone della Rai. Il primo modo per essere esonerati dal canone della RAI è quello di dichiarare di non avere dei televisori in casa. Dal sito della RAI si può scaricare una dichiarazione con la quale si attesta di non avere televisori in casa e facendo così si eviterà di pagare i €90 del canone.

I due modi per avere l’esonero

Tuttavia se si fa questa dichiarazione bisogna dire la verità perché altrimenti si può incorrere in sanzioni. Ma c’è una seconda via che consente di non pagare il canone RAI e addirittura di continuare a vedere i programmi della TV pubblica e quindi di continuare anche ad avere un televisore. Vediamo come funziona. Scaricando la domanda del sito della RAI e dichiarando di non avere televisione in casa si sarà esonerati dal pagamento del canone. Questa domanda va fatta entro il 31 gennaio del 2023. Facendo così non si pagherà il canone per tutto il prossimo anno.

Chi può continuare a guardare la tv

Tuttavia come dicevamo facendo questa domanda bisogna effettivamente non avere più televisori in casa perché altrimenti si sta dichiarando il falso. Ma per una categoria di cittadini c’è la possibilità di non pagare il canone RAI e di continuare ad avere i televisori in casa. Questa particolare categoria di cittadini non sta trasgredendo la legge perché questa possibilità è espressamente prevista per loro. Stiamo parlando degli anziani con ISEE basso. Infatti gli anziani con ISEE basso possono non pagare il canone RAI eppure continuare a vedere i programmi della TV.