Nuovo Bonus ristrutturazione casa: addirittura 37.500€ entro fine 2022, gioia per le famiglie

 Il mondo dei bonus casa è sempre in fermento.

Come sappiamo il governo Draghi non ama particolarmente il bonus casa. Eppure arriva questo nuovo bonus che eroga una cifra importante per la ristrutturazione di casa.

ANSA

Infatti con questo particolare bonus si potranno avere fino a 37.500 euro di tetto massimo per fare proprio i lavori di casa.

Nuovo bonus ricco

Come sappiamo il governo Draghi contesta molte cose ai bonus casa.

Pixabay

Innanzitutto hanno favorito troppe frodi e poi hanno anche fatto spendere tanti soldi allo Stato. Eppure questo nuovo bonus consente di avere un forte risparmio sulle ristrutturazioni di casa. Infatti con questo nuovissimo bonus che vale soltanto per l’anno 2022 si può avere fino al 75% di bonus sulle ristrutturazioni. Però per poter essere erogato questo bonus deve essere impiegato nelle ristrutturazioni finalizzate alla rimozione delle barriere architettoniche. Il bonus per la rimozione delle barriere architettoniche tuttavia è un bonus molto particolare e facile da chiedere. Praticamente non serve alcuna certificazione. Vediamo perchè.

Importante richiederlo

Sebbene sia fatto proprio nell’interesse delle persone diversamente abili in realtà per la richiesta di questo bonus che vale addirittura il 75%, non c’è la necessità di presentare una certificazione relativa alla legge 104. Per beneficiare di questo bonus inoltre non c’è neppure bisogno che nell’immobile risieda una persona diversamente abile. Quindi qualsiasi tipo di rimozione delle barriere architettoniche può essere coperta da questo bonus senza bisogno di particolari certificazioni. L’unica cosa che è richiesta è che il lavoro sia effettivamente la rimozione di una barriera architettonica.

Come fare domanda

Chi beneficerà di questo bonus potrà avere sia la cessione del credito che lo sconto in fattura. Quindi si tratta di un bonus sostanzialmente facile da fruire ma che deve essere utilizzato entro il 2022. Infatti il bonus per la rimozione delle barriere architettoniche vale soltanto per quest’anno e di conseguenza non lo si potrà più spendere per i lavori eventualmente fatti nel prossimo anno. Questo è sicuramente uno dei bonus più etici e non a caso è stato molto richiesto. Sicuramente la rimozione delle barriere architettoniche è una questione molto importante che riguarda tanti Italiani quindi parliamo di uno di quei bonus che sono realmente utili.