Rivoluzione affitti: bonus extra con ISEE entro 35.000€, locazione pagata dallo Stato

Le famiglie italiane stanno sperimentando il forte problema dell’inflazione.

Con l’inflazione tutte le spese della famiglia diventano molto più difficoltose da affrontare e anche pagare l’affitto diventa difficile.

ANSA

 

Come sappiamo esiste un bonus sugli affitti ma adesso ne arriva anche uno ulteriore per tutti coloro i quali abbiano un ISEE entro i 35 mila euro.

Bonus affitti: il nuovo decreto del ministero infrastrutture

Infatti l’ultimo decreto del ministero per le infrastrutture del 11 agosto ha stabilito proprio un budget che andrà versato dal governo alle regioni e ai Comuni proprio per andare ad aiutare gli italiani sugli affitti. Vediamo come funziona. Ogni comune sfrutterà i soldi in arrivo dal governo per stabilire degli aiuti a chi non riesce a pagare l’affitto. Ma ci sono delle linee guida nazionali che possono essere utili a capire chi può beneficiare di questo bonus. Sicuramente il bonus affitto sarà erogato a tutte le famiglie che hanno un ISEE al di sotto dei 35 mila euro. Ma un ulteriore requisito è che le famiglie nell’ultimo periodo abbiano anche ricevuto una perdita economica importante.

Nuovo bonus affitti: come chiederlo

Il bonus sugli affitti non potrà essere richiesto dai beneficiari del reddito di cittadinanza.

Pixabay

Per ricevere il bonus sugli affitti è necessario che a causa della pandemia si sia ricevuta una perdita di reddito IRPEF di almeno il 25 per cento. Per poter attestare questa perdita IRPEF di almeno il 25%, si può utilizzare l’ISEE corrente oppure si possono anche utilizzare le dichiarazioni dei redditi. Quindi attraverso questa documentazione è possibile certificare quella diminuzione del reddito che dà diritto proprio al bonus sugli affitti.

La domanda del bonus a norma del decreto e dei bandi

Come abbiamo visto il bonus sugli affitti è un bonus nazionale ma ogni regione e ogni comune poi si regola in modo autonomo. L’ultimo bando ad essere stato pubblicato per quello che riguarda il bonus affitti è quello dell’Emilia Romagna. Infatti l’Emilia Romagna ha messo a disposizione fino a 1.500 euro per coprire tre mensilità. Quindi in Emilia Romagna fino a tre mensilità di affitto potranno essere coperte grazie al bonus sugli affitti. Ovviamente sempre entro il limite massimo dei 1500 euro. Ma ovviamente regioni diverse possono offrire aiuti diversi e quindi è sempre importante verificare i bandi regionali.