Sul RdC arrivano anche i bonus extra, ma anche il prossimo Reddito di Solidarietà avrà i suoi bonus

Arrivano tante novità per il reddito di cittadinanza.

Come sappiamo il governo di centro-destra che arriverà a settembre lo vuole sostituire con il reddito di solidarietà che può essere un vantaggio per alcune famiglie ma uno svantaggio per altre.

Draghi /ANSA

Prima di vedere la grande rivoluzione di settembre del reddito di solidarietà vediamo come nel frattempo sul reddito di cittadinanza arrivano anche però i bonus extra.

I bonus extra sul reddito grillino

Infatti i beneficiari del reddito grillino hanno diritto a tutta una serie di bonus che si cumulano con il loro reddito e che sarebbe davvero un peccato perdere.

Pixabay

Ma anche il prossimo reddito di solidarietà sarà potenziabile con dei suoi bonus.  Come sappiamo il 25 settembre tutti i cittadini italiani saranno chiamati ad eleggere il nuovo governo. Quindi ci sarà un governo completamente nuovo che sostituirà il reddito di cittadinanza con il nuovo reddito di solidarietà. Ma nel frattempo i beneficiari del reddito di cittadinanza hanno a disposizione alcuni bonus che è importante conoscere. Innanzitutto per i beneficiari del reddito di cittadinanza arriva il bonus da 200 euro.

I tanti bonus

Questo bonus da €200 del Governo è erogato a ben ottocentomila nuclei familiari che beneficiano del reddito. Quindi si tratta sicuramente di uno dei bonus più importanti ma oltre a questo, il reddito di cittadinanza può avere anche bonus extra se i beneficiari attivano una nuova attività commerciale. Quindi per chi si mette in proprio o per chi entri in affari costituendo una società e beneficia del reddito di cittadinanza ci può essere proprio un bonus aggiuntivo per dare una spinta a questa nuova attività imprenditoriale. Tuttavia sul reddito di cittadinanza c’è anche il cumulo del bonus bolletta e dell’assegno unico universale.

Il nuovo reddito di solidarietà sarà potenziabile coi suoi bonus

Infatti il bonus sulle bollette e anche l’assegno unico universale arrivano ad essere versati automaticamente ai beneficiari del reddito grillino proprio per potenziare il reddito stesso e renderlo più ricco e più utile specie in questo duro momento di aumenti del costo della vita. Ma come dicevamo da settembre il reddito di cittadinanza potrebbe essere cancellato e potrebbe essere sostituito dal reddito di solidarietà. Quindi con il reddito di solidarietà le famiglie che hanno un ISEE sotto i 15.000€ al mese percepiranno 400 euro al mese. I 400€ al mese saranno potenziati di 250 euro per ogni membro disabile minorenne o ultrasessantenne, dunque in un certo senso anche per il reddito di solidarietà c’è la possibilità di essere potenziato coi “bonus” per minori, disabili e ultrasessantenni.