Arriva il nuovo Bonus €200: sorpresa per gli italiani e gioia per il nuovo aiuto, svolta sul carovita

Il bonus di €200 sta facendo molto discutere ma finalmente arrivano notizie positive dal governo.

Vediamo che cosa sta succedendo. Il bonus di €200 ha creato molte polemiche perché inizialmente si era pensato che il bonus sarebbe stato confermato addirittura per cinque mesi.

ANSA

Infatti fonti vicine al governo hanno sostenuto che il bonus da €200 non sarebbe stato erogato soltanto a luglio ma che sarebbe tornato anche per i 5 mesi successivi e questo ovviamente aveva fatto molto piacere agli italiani che avevano pensato ad un bonus regolare e stabile.

Cosa ha deciso il Governo riguardo il Bonus 200 euro

Ma è stato proprio con il decreto aiuti bis di agosto che il governo ha deluso queste aspettative e ha chiarito che il bonus 200 euro non sarebbe tornato.

Pixabay

Tuttavia adesso ci sono novità positive sul bonus di 200 euro e vediamo quali sono. Il bonus da €200 sarà percepito da oltre 30 milioni di Italiani. Con il decreto aiuti bis il bonus di €200 si amplia perché altri 125 mila lavoratori che erano stati esclusi adesso possono rientrare. Quindi il bonus arriva ad essere decisamente più inclusivo perché alcuni lavoratori che erano stati esclusi pur avendo il reddito al di sotto dei 35 mila euro all’anno adesso finalmente potranno rientrare.

Ecco chi potrà avere la nuova erogazione

I lavoratori che potranno rientrare oggi con la novità sono i lavoratori subordinati che abbiano beneficiato dello sgravio contributivo dello 0,8% della legge di bilancio 2022 ma che non abbiano percepito nemmeno uno stipendio aumentato perchè assenti dal lavoro. Infatti alcuni lavoratori erano stati esclusi dal bonus di €200 perché la condizione dell’inclusione nel bonus di €200 era proprio quella di aver beneficiato di almeno uno stipendio con lo sgravio introdotto dalla legge di bilancio.

Un cavillo che aveva tenuto fuori tanti lavoratori

Tuttavia tutti i lavoratori assenti per maternità o per congedo parentale o per assenza per malattie del figlio o infortunio, non avevano potuto beneficiare degli stipendi maggiorati grazie allo sgravio contributivo e quindi teoricamente non avrebbero potuto beneficiare del bonus di €200. Un cavillo assurdo che però teneva fuori dal bonus dei 200€ alcuni dipendenti che erano stati assenti dal lavoro. Adesso invece con il decreto aiuti bis anche i dipendenti che erano rimasti esclusi dal bonus 200 euro adesso potranno riceverlo.