Bonus studenti a fondo perduto: fino a 2.000 euro subito sul conto per ogni figlio, svolta ricca

L’arrivo della scuola è veramente una terribile stangata.

Le associazioni a tutela dei consumatori hanno stabilito che la terribile stangata dell’inizio dell’anno scolastico potrebbe arrivare a pesare anche 1400€ per ogni singolo ragazzo.

Questo dimostra come l’Italia abbia uno Stato Sociale veramente carente e insufficiente perché mentre altri paesi europei aiutano veramente le famiglie con i figli a carico lo Stato Italiano fa ben poco.

Il ricco bonus per gli studenti

Tuttavia nel caso della stangata dei libri di scuola un aiuto molto particolare viene effettivamente erogato dallo stato.

Pixabay

Lo Stato Italiano per le famiglie coi figli a carico mette in campo l’assegno unico universale, ma chiaramente l’assegno unico universale può fare ben poco contro la stangata dei libri di scuola e così arrivano i nuovi bonus specifici per la scuola. Questi bonus sono erogati dalle regioni per cui ogni regione va a scegliere in modo completamente autonomo sia i limiti ISEE entro i quali erogare il bonus ma anche la cifra concretamente erogata alla famiglia per ogni figlio.

Come funzionano

Questi bonus delle regioni sono molto vari tra loro. Mentre alcuni bonus si concentrano maggiormente sulla dotazione dei libri, altri vanno a focalizzarsi di più sulla dotazione della cancelleria e altri ancora si concentrano maggiormente su alcuni servizi tecnologici accessori. In particolare la regione Emilia Romagna ha messo in campo un bonus per la scuola sorprendente perché vale 300 euro e si concentra sostanzialmente sulle spese relative a tutti i tipi di trasporti pubblici. Si tratta di un bonus molto particolare che si chiama salta su. Ma sicuramente ci sono regioni più generose e che erogano bonus più ricchi che possono aiutare maggiormente le famiglie italiane. Non deve sorprendere che ci sono bonus scuola che superano anche i 1000€ per ogni ragazzo.

Duemila euro

Ma particolarmente ricca è la cosiddetta Dote Scuola della Regione Lombardia. Infatti per le famiglie con ISEE basso la dote scuola della Regione Lombardia arriva ad erogare addirittura fino a 2.000 euro per ogni ragazzo iscritto alla scuola secondaria superiore. Infatti la dote scuola della Regione Lombardia va a fare una distinzione non soltanto in base all’isee della famiglia ma anche sulla base della classe frequentata da ogni ragazzo. Infatti i libri di scuola e in generale i costi per la scuola crescono man mano che aumenta la classe e quindi questo bonus giustamente diventa sempre più ricco man mano che il ragazzo diventa più grande. Per fruire di questi bonus è importante verificare il bando presente sul sito della propria regione o alle volte anche del proprio comune.