Gas gratis e bonus stufa: mossa ufficiale che ti salva dalla stangata del gas di settembre

La stangata della luce e del gas di settembre sarà veramente atroce ma finalmente partono iniziative per aiutare i cittadini.

Gli speculatori e la Russia di Putin stanno mettendo in ginocchio le famiglie italiane sul fronte della luce e del gas e a settembre sono previsti aumenti tremendi.

ANSA

Gli esperti dicono che c’è rischio proprio per la tenuta sociale del paese perché se troppi milioni di famiglie non riusciranno a pagare le bollette e saranno al freddo e al buio in casa il rischio di disordini diventa veramente forte.

Le novità forti sul gas

Le istituzioni intervengono con degli aiuti veramente importanti e veramente interessanti.

Pixabay

In vista dell’inverno e con i prezzi del gas davvero incontenibili, chiaramente le iniziative per aiutare i cittadini a non finire in forte difficoltà sono fondamentali. Vediamo come tutte le regioni italiane stiano mettendo in campo degli aiuti veramente forti e veramente importanti. Innanzitutto la regione Basilicata sta portando avanti un’iniziativa veramente straordinaria. Quindi tutti i cittadini della Regione Basilicata che non hanno un altro sistema per potersi riscaldare avranno la materia gas gratis.

Materia prima gratis

Questo vuol dire che sulle bollette del gas ai cittadini della Regione Calabria restano da pagare soltanto gli oneri di sistema la gestione del contatore e il trasporto ma il gas vero e proprio viene rimborsato dalla regione e quindi per tutti coloro i quali vivono nella regione Calabria sostanzialmente le bollette si dimezzano. Si tratta di un aiuto veramente incredibile che la regione Calabria è riuscita a mettere in campo perché le società stanno estraendo il gas nella Val d’Agri e quindi di conseguenza la regione in cambio della concessione per l’estrazione del gas è riuscita ad ottenere questo vero e proprio dimezzamento delle bollette per i cittadini.

Bonus stufa ed altri aiuti

Inoltre sempre la stessa regione mette in campo un rimborso spese per gli impianti fotovoltaici addirittura del 100%, se la spesa è entro i 5.000€, ma anche la regione Veneto mette in campo un bonus per poter dire addio al gas. Quindi tutti coloro i quali abitano in Veneto e hanno un ISEE entro i 50mila euro potranno installare nella propria abitazione una stufa anche a pellet oppure a legna o particolato e quindi risparmiare grazie al bonus e poi risparmiare anche grazie alla stufa. Tuttavia le domande per il bonus stufa scadono il 15 settembre. Per chi non vive in queste regioni c’è sempre la possibilità di sostituire la vecchia caldaia con una più moderna e più ecologica sfruttando i vari bonus casa ancora attivi.