Bonus libri scuola + vendita dei libri usati: i siti che fanno guadagnare le famiglie

La situazione delle famiglie italiane è sempre più dura ed è proprio il nuovo anno scolastico a spaventare i nuclei familiari con i figli a carico.

Infatti quando comincia il nuovo anno scolastico bisogna comprare tanti costosi libri.

Draghi a Sommacampagna Vr ANSA

Ma ovviamente il problema non sono soltanto i libri di scuola perché le famiglie devono comprare anche gli astucci, quaderni, gli zaini e le spese sono veramente molteplici e forti.

Bonus e libri usati

Ma oggi per le famiglie italiane ci sono due possibilità di forte risparmio sulla stangata dei libri di scuola e quelle più furbe arrivano addirittura a guadagnarci.

Pixabay

Vediamo che cosa sta succedendo. Innanzitutto per parare la terribile stangata dei libri di scuola adesso ci sono i bonus scuola messi in campo dalle regioni. Si tratta di aiuti veramente preziosi e sempre cumulabili con l’assegno unico universale. Quindi tutte le regioni italiane stanno mettendo in campo proprio questi aiuti in base all’isee. Quindi ogni regione fissa il tetto ISEE al di sotto del quale la famiglia può beneficiare di questi bonus per la scuola.

I bonus per la scuola sono importanti

Tra l’altro la regione fissa anche liberamente a quanto ammontano questi bonus, quindi per ogni famiglia è sempre importante verificare il bando sul sito della propria regione. Questi bonus permettono di abbattere fortemente la stangata dei libri ma le famiglie più furbe attraverso la compravendita dei libri usati aggiungono un ulteriore risparmio e alcune arrivano addirittura a guadagnare. Vediamo come. Attraverso siti come Amazon oppure il Libraccio le famiglie possono acquistare i libri usati e quindi risparmiare tanto rispetto al costo del nuovo. Ma la cosa più interessante è che tante famiglie proprio attraverso internet rivendono i vecchi libri dell’anno prima.

Le famiglie più furbe guadagnano dai libri

Specie se i ragazzi sono stati attenti a non sgualcirli troppo, i vecchi libri dell’anno prima possono essere rivenduti a buon prezzo. Quindi le famiglie più attente e più esperte di compravendita di libri usati su internet possono non soltanto beneficiare dei bonus delle regioni ma possono arrivare anche a risparmiare sui libri usati e a guadagnare rivendendo i propri. I siti che permettono di fare la compravendita dei libri usati ormai sono tanti e quindi per le famiglie le opportunità di risparmio ma anche di guadagno si moltiplicano. Tante famiglie rivelano che proprio facendo così in realtà arrivano effettivamente a guadagnare e quindi sicuramente si tratta di un qualcosa da non sottovalutare in un periodo come questo.