Rivoluzione INPS: si può andare in pensione con soli 10 anni di contributi, svolta che porta serenità

Andare in pensione è il sogno di tanti Italiani ma vediamo come con l’attuale normativa esistono delle possibilità per andare finalmente in pensione con soli 10 anni di contributi.

Quello di cui parleremo in questo articolo è l’attuale normativa dell’INPS e non le speranze relative al prossimo governo di centrodestra.

ANSA

Infatti il prossimo governo di centrodestra sta dando speranze veramente molto positive agli italiani perché promette l’aumento delle pensioni minime a mille euro e promette anche la cancellazione della Fornero.

In pensione con 10 anni di contributi

Si tratta di riforme che gli italiani attendono con ansia così come attendono con ansia il reddito di base universale.

Pixabay

Ma vediamo di concentrarci adesso su quello che è possibile fare attualmente con 10 anni di contributi in Italia. Per poter andare in pensione in Italia un lavoratore deve rispettare il paletto dei 20 anni di contributi Ma anche il paletto dell’età. Quindi in linea di principio in Italia per andare in pensione bisogna raggiungere i 67 anni di età e bisogna avere 20 anni di contributi. Se si raggiungono i 67 anni di età con 20 di contributi si accede alla pensione INPS di vecchiaia. Tuttavia chiedendo il pensionamento anticipato si abbassa l’età ma si alza l’anzianità contributiva.

Le vie a disposizione con 10 anni di contributi

Un esempio potrebbe essere quello di quota 102. Infatti con quota 102 l’età può scendere a 64 anni ma occorrono addirittura 38 anni di contributi. Tuttavia la situazione di tantissimi italiani è completamente diversa. Infatti a causa del lavoro scarso e precario oppure a causa del fatto di essersi sempre occupata dei figli come capita a tantissime mamme casalinghe, il problema è che i contributi versati sono troppo pochi. Se si hanno solamente 10 anni di contributi versati come si può fare ad andare in pensione in Italia? In realtà questo è un problema estremamente diffuso. Tuttavia bisogna tenere presente che effettivamente in Italia ci sono delle opzioni per andare in pensione anche se si hanno soltanto dieci anni di contributi versati.

Ecco come fare

Innanzitutto a 67 anni di età e con soltanto dieci anni di contributi non si può accedere alla pensione di vecchiaia. Tuttavia a 71 anni si può accedere alla pensione Se si hanno almeno 5 anni di contributi versati. Quindi questa è una prima via per andare in pensione con 10 anni di contributi. Ma anche a 67 anni di età e con solo dieci anni di contributi INPS c’è comunque la possibilità di accedere ad una misura assistenziale. Infatti già a 67 anni di età si può chiedere l’assegno sociale che eroga 468,28 mensili per 13 mensilità. Tuttavia per questa misura più che un paletto dal punto di vista dei contributi c’è proprio dal punto di vista del reddito.