Rincari luce-gas azzerati dallo Stato: sconto del 35% in bolletta (tutti) e gas gratis per alcuni

La stangata su luce e gas è veramente fortissima ma adesso arrivano degli aiuti realmente innovativi per aiutare le famiglie.

Infatti scattano aiuti assolutamente aggiuntivi ed extra ai famosi bonus sociali sulle bollette già varati dal governo.

ANSA/ GUIDO MONTANI

Vediamo che cosa sta succedendo e vediamo perché alcuni avranno da ottobre addirittura il gas gratis. L’inflazione si attesta ormai all’8%, e sulla borsa di Amsterdam il gas è stato davvero venduto a prezzi mai visti e questo significa che il riflesso sulle bollette dell’energia e del gas sarà spaventoso.

Stanga tremende e nuovi aiuti

Addirittura 9 milioni di famiglie finiranno in povertà energetica e per questo lo Stato cerca di correre ai ripari.

Pixabay

Vediamo le varie misure messe in campo per aiutare le famiglie. Innanzitutto è stato confermato il bonus sociale sulle bollette di luce e gas che può essere richiesto da tutte le famiglie con ISEE entro i 12.000€, ma saranno anche le famiglie con ISEE entro i €20.000 e 4 figli a carico a poter richiedere questa importante misura. Tuttavia il bonus sociale contro le bollette è considerata una misura troppo blanda con i terribili aumenti in arrivo e così arrivano bonus extra.

Bonus extra oltre i bonus bolletta

Innanzitutto il bonus sale sulle bollette è stato confermato anche per i beneficiari di reddito e di pensione di cittadinanza, ma soprattutto arrivano i aiuti completamente innovativi. Le bollette saranno coperte dallo stato nella misura che oscillerà tra un 30 e un 35 per cento. Dunque sia sulle bollette che le famiglie riceveranno a titolo di pagamento delle spese dell’energia che anche per quelle relative al gas naturale ci sarà una copertura statale tra il 30 e il 35 per cento. Ma in una regione il gas sarà completamente gratis per le famiglie e quindi la bolletta del gas sarà dimezzata.

Gas gratis per alcuni e bolletta pagata al 35%

A creare questo aiuto del 30/35% della bolletta di luce e gas pagata dallo stato però non è stato il governo ma è stata una specifica regione. Infatti a presentare questa novità è stato il governatore De Luca della Regione Campania. Quindi anche se non sono ancora chiari di contorni di questa innovativa misura, per quanto riguarda i residenti nella regione Campania addirittura il 30-35% delle bollette luce e gas dovrebbe essere pagato dalla regione. In più i residenti nella regione Basilicata dovrebbero avere gas gratis in bolletta e quindi pagare solo gli oneri di sistema e le spese di trasporto.