Bonus trasporti €60 + Bonus trasporti studenti €300 + Bonus bolletta €700: Draghi cambia tutto

Con la fortissima stangata dell’inflazione, le famiglie hanno assolutamente bisogno di bonus ed aiuti per andare avanti.

Infatti le famiglie sono sempre più in difficoltà in Italia perché il costo della vita continua ad aumentare e sono proprio le bollette della luce previste per settembre e ottobre a spaventare le famiglie.

ANSA

Ovviamente sono proprio le famiglie con i figli a carico ad avere le maggiori difficoltà perché sopportano più spese e di conseguenza hanno sempre il timore di non riuscire a stare dietro ai terribili rincari.

I tre nuovi bonus

Il governo mette in campo una serie di aiuti che possono essere veramente utili per le famiglie e vediamo di che cosa si tratta.

Pixabay

Innanzitutto proprio questo settembre parte il bonus di €60 sui trasporti pubblici. Questo bonus è molto interessante perché consente sia gli studenti che ai lavoratori di avere 60 euro da poter spendere sulla compagnia del trasporto pubblico della propria città. Ad essere agevolati con questo voucher di €60 saranno sia i tram che gli autobus che le metropolitane che anche le ferrovie. Quindi in sostanza questo voucher da €60 permette tanto agli studenti che ai lavoratori dipendenti di avere sconti su abbonamenti mensili o annuali.

Aiuti forti

Ma degli aiuti molto interessanti vengono messi in campo anche delle regioni. In realtà sono un po’ tutte le regioni a mettere in campo aiuti in questo periodo ma vi segnaliamo in particolare il bonus da €300 per i trasporti pubblici messo in campo proprio dall’Emilia Romagna con l’iniziativa “salta su”. Infatti con questa iniziativa la regione Emilia Romagna offre 300€ per ogni studente proprio per ammortizzare la spesa del trasporto pubblico per andare a scuola. Quindi ogni studente dell’Emilia Romagna avrà proprio questa cifra da spendere sui trasporti. Ma una iniziativa sicuramente molto interessante è il bonus bellette da €700.

700 euro sulle bollette

Infatti il bonus Iren da €700 euro è richiedibile a tutti i comuni che abbiano fatto un accordo per il teleriscaldamento con Iren. Questo bonus può arrivare ad erogare più di €700 ed è richiedibile delle famiglie con un isee entro i 12.000€. Oppure dalle famiglie più numerose che abbiano un isee entro i 20.000€. Questo bonus sarà spendibile proprio sul servizio del teleriscaldamento che è un modo decisamente ecologico per riscaldare la casa ma che oggi tuttavia sta anch’esso risentendo dei fortissimi aumenti a causa dell’inflazione. Quindi questo bonus risulta quanto mai opportuno ed utile in un momento del genere perché anche se il teleriscaldamento è un’opzione ecologica chiaramente le famiglie hanno bisogno di sostegno anche sul fronte economico.