Decreto aiuti, pioggia di bonus: azzerati oneri bollette, raddoppia bonus trasporti, aumenta bonus TV

Il decreto aiuti arriva finalmente a dare una mano concreta alle famiglie e gli aiuti sono tantissimi.

Gli osservatori del mondo della politica parlano di una vera e propria pioggia di aiuti e di bonus sulle famiglie.

ANSA

Cerchiamo di vedere i tanti nuovi aiuti e i nuovi sostegni di cui le famiglie potranno realmente giovarsi.

Tanti nuovi aiuti e sostegni per le famiglie

Innanzitutto il governo si preoccupa dell’emergenza energetica.

Pixabay

Quindi viene esteso per la fine del 2022 il bonus sociale sulle bollette che può essere fruito dalle famiglie con ISEE entro i 12.000€ e dai percettori di reddito e pensioni di cittadinanza. Ma arrivano anche le tariffe agevolate per i clienti più fragili. Si tratta di una modifica molto etica che andrà a sostenere proprio gli italiani in condizioni di fragilità. Molto atteso è anche il congelamento delle modifiche unilaterali dei contratti. Fortissime polemiche c’erano state sul fatto che gli erogatori di luce e gas potessero unilateralmente modificare i contratti di luce e gas e perciò stangare le famiglie senza che queste potessero difendersi.

I nuovi bonus e quelli vecchi potenziati

Quindi le modifiche unilaterali vengono congelati fino al prossimo Maggio. Ma molto atteso era anche l’azzeramento degli oneri di sistema per il quarto trimestre e anche l’IVA al 5% sul gas. Un aiuto molto forte c’è anche per quello che riguarda l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici. Addirittura la dotazione per il 2022 per il famoso bonus dei trasporti pubblici è salita da 79 milioni a ben 180 milioni di euro. Si tratta di un bonus da €60 da richiedere proprio per chi guadagna meno di 35.000 all’anno ma anche sul fronte del bonus TV c’è un aiuto. Infatti il bonus TV è uno dei bonus più amati dagli italiani che continuano sempre a richiederlo. Il bonus TV è un’agevolazione molto utile per l’acquisto dei televisori e proprio con il decreto aiuti questo bonus passa da 30 a 50€ per la gioia delle famiglie che vogliono acquistare un televisore nuovo.

La questione pensioni e i prossimi aiuti

Dunque gli aiuti sono tanti con questo nuovo decreto ma c’è attesa per quello che farà il prossimo governo che ha promesso aiuti notevolmente forti. Molta attesa infatti c’è per quello che la formazione di centrodestra ha promesso in soccorso delle famiglie ma anche e soprattutto sul fronte delle pensioni. Ma se il prossimo governo è attesto soprattutto per le pensioni minime a 1000 euro e per la questione della Fornero, intanto sono questi nuovi aiuti a tenere banco.