Bonus per le famiglie: €1000 senza ISEE, un regalo dal 16 settembre, subito sul conto, da non perdere

Scatta un bonus nuovissimo per le famiglie e sicuramente in un momento del genere si tratta di una mano preziosa ed importante.

Al giorno d’oggi c’è un elemento che risulta chiaro e lampante: le famiglie sono in condizioni di emergenza e di difficoltà ed è assolutamente compito dello stato aiutarle.

ANSA

Questo bonus da €1000 è un bonus etico ed ecologico perché mettere €1000 nelle tasche delle famiglie al giorno d’oggi significa aiutarle concretamente a sopravvivere.

Un bonus da 1000 euro per famiglie

Gli stipendi sono sempre più bassi e precari nel nostro paese mentre l’inflazione ormai ha superato l’8%.

Pixabay

La povertà diffusa è un dramma e quindi bisogna assolutamente contrastare l’idea assurda che i bonus siano assistenzialismo. Un bonus da €1000 è un aiuto concreto per la famiglia e come tale va giudicato positivamente. Questo aiuto da €1000 viene messo in campo proprio per premiare delle famiglie che abbiano tenuto dei comportamenti ecologici.

Ricco ed ecologico

Infatti questi mille euro possono essere richiesti proprio da tutte quelle famiglie che abbiano acquistato delle biciclette elettriche oppure delle cargo bike oppure che abbiano sottoscritto servizi di car sharing o di Bike Sharing ecologici. Questo bonus è stato messo in campo dal Comune di Bologna e i soldi saranno messi nelle tasche di tutte le famiglie che abbiano fatto questi acquisti dopo il 28 giugno 2022. Misure ecologiche di questo genere vengono messe in campo anche da altre città italiane e questo è sicuramente il caso di verificare.

Cifre e soglie

Ma vediamo come funziona questo rimborso così ecologico. Alle famiglie vanno dai 300 ai 500€, se hanno acquistato una bicicletta elettrica mentre il bonus che poi è sempre un rimborso sale dai €500 ai 1.000 euro se hanno acquistato una cargobike. La particolarità di questo bonus è proprio quella di non avere bisogno degli ISEE. Questo se ci pensiamo è veramente qualcosa di inconsueto perché normalmente i bonus richiedono sempre un ISEE e quindi questo rende questo bonus anche più semplice e più amichevole da chiedere.

Verificare gli altri aiuti

Come dicevamo anche altre città altre quelle di oltre quella di Bologna stanno mettendo in campo bonus ecologici e quindi ti consigliamo davvero di verificare. Infatti tanti comuni e tante regioni stanno mettendo in campo aiuti ricchi e sorprendenti e non bisogna credere che questi aiuti locali siano concentrati solo sulla scuola e sulla stangata del nuovo anno scolastico.