Carburanti: i prezzi scendono ancora ma se non fai questa mossa non ne approfitti, fattore tempo

Il prezzo dei carburanti è una vera e propria stangata per le famiglie italiane ma ultimamente fortunatamente sta scendendo.

Tutta una serie di congiunture un po’ più favorevoli sul mondo dei carburanti fanno sì che diesel e benzina risultino oggi un po’ più basse rispetto al passato.

ANSA

Gli italiani infatti che stanno andando alla pompa di benzina si stanno accorgendo che i prezzi sono un pochino più amichevoli rispetto a qualche mese fa e questa è sicuramente una situazione positiva

Prezzi in diminuzione

Secondo molti esperti i prezzi scenderanno ancora e scenderanno anche in modo importante ma ci sono alcune cose da sapere per evitare di sprecare questa opportunità.

Pixabay

Innanzitutto la benzina vede i suoi costi fluttuare molto a causa della produzione decisa dai Paesi produttori di petrolio. Infatti se i paesi produttori di petrolio aumentano la produzione la benzina e il diesel tendenzialmente scendono mentre se diminuiscono la produzione benzina e diesel tendenzialmente vanno ad aumentare. Quindi sicuramente i carburanti saranno molto condizionati dalle scelte dei paesi produttori di petrolio. Tuttavia c’è anche da tenere presente l’impatto degli speculatori.

Come approfittare

Infatti sono proprio gli speculatori a manipolare fortemente i prezzi dei carburanti e quindi non c’è mai niente da dare per scontato. Tuttavia l’inflazione ora sta mettendo veramente in ginocchio le famiglia e le imprese e quindi sono tante le famiglie che stanno comunque avendo difficoltà a mettere benzina o diesel nella propria automobile. Da parte sua il governo ha confermato il taglio sulle accise e questo è certamente positivo. Tuttavia gli esperti mettono in guardia relativamente alla situazione su diesel e benzina. Quello che gli esperti stanno sottolineando è che probabilmente nelle prossime settimane diesel e benzina potrebbero scendere anche in modo importante alla pompa di benzina. Tuttavia questo non è qualche cosa di stabile.

Cosa evitare

Il fatto è che anche se nelle prossime settimane i prezzi possono scendere non è detto che poi la terribile situazione inflazionistica e le manovre degli speculatori non li facciano aumentare di nuovo e magari anche in modo importante. Quindi ciò che gli esperti sottolineano è di approfittare delle diminuzioni di prezzo dei carburanti nelle prossime settimane magari anche facendo delle scorte. Infatti il fatto che il prezzo diminuirà nelle prossime settimane non deve indurre erroneamente gli automobilisti a pensare che questo sia il nuovo trend dei carburanti e che i prezzi scenderanno sempre. Quindi nelle prossime settimane potrebbe essere anche prudente fare delle scorte di carburante perché la situazione poi per i mesi a venire potrebbe diventare decisamente più dura e gli aumenti anche importanti non sono assolutamente da escludere.