Borsa: tanti cittadini comuni si stanno arricchendo grazie ai crolli, come fanno?

Può sembrare paradossale ma i recenti crolli in borsa stanno facendo guadagnare tanto a speculatori esperti ma anche a cittadini comuni.

Vediamo come funziona questo tipo di investimento e perché può rendere molto ma è anche molto pericoloso.

Pixabay

Come sappiamo le borse mondiali sono soggette a fluttuazioni che alle volte possono essere anche molto forti. Queste fluttuazioni portano le borse a salire o a scendere in maniera anche piuttosto capricciosa e poco prevedibile.

Puntare al ribasso

Recentemente le borse hanno avuto un vero e proprio tonfo. L’attuale discesa delle borse è dovuta a vari fattori.

Pixabay

Innanzitutto c’è la terribile questione dell’emergenza energetica. Tantissime famiglie si trovano in difficoltà a causa dell’emergenza energetica e tantissime aziende potrebbero chiudere. Ma c’è anche il problema che il mondo rischia seriamente di finire in recessione. Per tantissimi paesi è giudicata come molto probabile una prossima recessione economica e anche questo chiaramente spaventa le borse. Ma le borse sono spaventate soprattutto dall’aumento dei tassi da parte delle banche centrali.

Crolli e guadagni

Le banche centrali hanno cominciato ad aumentare i tassi in modo sempre più forte e questo aumento dei tassi non sembra qualcosa di transitorio, anzi ormai sembra qualcosa di assolutamente forte e convinto. Quando qualche mese fa le banche centrali hanno iniziato a parlare di aumento dei tassi non sembravano molto convinte di questa misura, ma ormai vanno avanti con forza perché l’inflazione è aumentata troppo. Dunque le borse sono in una fase di forte nervosismo e anche i crolli sono possibili. Chiunque può guadagnare in borsa quando la borsa scende utilizzando i cosiddetti strumenti short. Gli strumenti short sono strumenti che replicano un sottostante ma al contrario. Quando un indice borsistico qualsiasi perde, questo strumento guadagna in modo proporzionale.

Un trading difficile

Questi strumenti short sono di tantissimi tipi e non sono soltanto gli speculatori più esperti a poterli utilizzare anche i cittadini comuni si stanno arricchendo proprio puntando al ribasso. Tuttavia si tratta di manovre speculative estremamente complesse. Immaginare che oggi basti comprare uno strumento short per avere un guadagno certo nei prossimi mesi è un’idea destituita di fondamento. La borsa in questo momento è in una fase di forte nervosismo e fare delle previsioni è estremamente complesso.

Fluttuazioni

Inoltre c’è da tenere presente un fatto fondamentale. Gli strumenti short guadagnano proprio nei momenti di forte nervosismo e forte volatilità. Infatti quando la borsa va a ribasso lo fa sempre in modo estremamente nervoso. Gestire questo tipo di volatilità è difficilissimo e di conseguenza questo genere di strumenti sebbene esistano e siano anche popolari, vanno lasciati e chi è più esperto e soprattutto a chi è in grado di gestire una volatilità che facilmente confonde le idee.