Aumento bollette ottobre: +120% “siamo disperati” diventano mensili, fai questo calcolo PRIMA di pagare

La stangata sulle bollette è veramente spaventosa e a ottobre si attendono rincari fino al 120%.

Secondo gli esperti a rischio è proprio la tenuta sociale. Vediamo che cosa sta succedendo. Con la chiusura dei rubinetti del gas da parte di Putin e la terribile guerra in Ucraina l’inflazione che già era alta all’inizio dell’anno ha spiccato letteralmente il volo.

ANSA

Ma sono soprattutto i costi energetici a salire veramente tanto.

Aumenti tremendi: tanti non ce la fanno

La stangata di ottobre e novembre sarà spaventosa e cerchiamo di capire di quale mazzata stiamo parlando.

Pixabay

Secondo le stime di Assoutenti e secondo le stime di altre associazioni la stangata dovrebbe arrivare al 120%. Insomma parliamo di circa 317 euro per una famiglia media. In sostanza si pagherebbero ben 173 euro in più rispetto a quello che si paga oggi. Ma vediamo quali sono i veri problemi sulle bollette di luce e gas. Le bollette di luce e gas dovrebbero diventare mensili. Ma è importante sottolineare come la mazzata di cui stiamo parlando riguarderà i circa 7 milioni di clienti che hanno la fornitura gas nel servizio di tutela. Invece per quanto riguarda il mercato libero potrebbero esserci anche offerte interessanti.

Calcola quale offerta ti conviene

Quindi se sul mercato a maggior tutela la stangata è assicurata per quello che riguarda il mercato libero invece c’è sempre la possibilità di trovare magari qualche offerta che possa essere realmente vantaggiosa. Nel frattempo però L’Italia ha raggiunto l’obiettivo del 90% degli stoccaggi del gas e quindi se la stangata sulle bollette è comunque sia durissima, il rischio di razionamenti del gas al momento sembra scongiurato. Intanto però cominciano le proteste contro il caro bollente. Oggi 29 settembre ci sarà una grande manifestazione a Napoli e il rischio è proprio quello che queste manifestazioni si moltiplichino e proprio la tenuta sociale ne risenta.

Cosa si rischia

Infatti sono veramente troppe le famiglie che non ce la fanno a pagare le bollette e quando tutte queste famiglie si ritroveranno effettivamente nei guai il rischio di disordini potrebbe anche diventare concreto. Con aumenti fino al 120%, infatti, le famiglie che finiranno in povertà energetica possono arrivare anche a superare i 9 milioni, un dato effettivamente destabilizzante. Quindi per le famiglie diventa oggi importante guardare al mercato libero del gas per cercare di usufruire di qualche offerta che possa realmente essere vantaggiosa. Ma attenzione però alle offerte che sono vantaggiose solo in teoria ma che poi nascondono rincari poco chiari.