Doppia truffa al supermercato: anche se eviti quella del 3×2 ti ritrovi col conto svuotato

Attenzione al supermercato e non solo per colpa dei rincari.

Come sappiamo ultimamente fare la spesa al supermercato per gli italiani sta diventando veramente complicato.

ANSA

Tutto aumenta sempre di prezzo e quindi anche un’azione banale come quella di fare la spesa può diventare veramente un problema per tante famiglie. Ma attenzione a due terribili truffe che stanno stangando gli italiani proprio al supermercato.

Rincari e truffe

Come sappiamo la guerra in Ucraina e la fortissima inflazione stanno facendo vertiginosamente salire i prezzi delle materie prime alimentari.

Pixabay

Se ultimamente si parla sempre di bollette perché quelle di ottobre e novembre saranno una tremenda stangata anche fare la spesa al supermercato non è semplice. Infatti proprio l’inflazione sta facendo salire tanto i costi necessari a produrre e a spostare i cibi. Proprio per questo i prezzi del supermercato aumentano continuamente. Ma se fare la spesa è già un problema di suo, le due nuove truffe del supermercato stanno veramente stangando le famiglie.

Buoni spesa e 3×2

Prima vediamo quella dei buoni spesa e poi vedremo quella del 3 x 2 che forse è ancora più insidiosa. Stanno girando su internet delle promesse di ricchi buoni spesa in cambio di un semplice sondaggio. Sostanzialmente sui social network che anche sui sistemi di messaggistica istantanea sta girando una proposta che sembra molto allettante e sembra provenire proprio da una famosa catena di supermercati. In sostanza all’utente viene promesso che se risponderà ad un semplicissimo sondaggio potrà avere un ricco buono spesa da varie centinaia di Euro. Ovviamente si tratta di una proposta estremamente allettante perché avere addirittura centinaia di euro di buono spesa in cambio di un semplice sondaggio di questi tempi è qualche cosa di molto conveniente.

Attenti al 3×2

Eppure ovviamente in questa proposta c’è un trucco molto insidioso. Infatti dopo aver risposto alle domande del sondaggio si riceve una richiesta di pagamento per inviare il buono spesa direttamente a casa. Ma proprio quando si fa il pagamento con la carta di credito ecco che la cifra prelevata dalla carta sarà molto più elevata e chi sperava di risparmiare in realtà si ritrova truffato. Ma le associazioni e tutela dei consumatori stanno mettendo in guardia anche contro il 3 x 2. Infatti se non si ha veramente intenzione di acquistare tre prodotti, il 3 per 2 è soltanto un modo per farci spendere di più. Quindi se davvero avevi intenzione di acquistare tre prodotti ti conviene sfruttare il 3×2 ma se volevi comprarne uno solo è meglio lasciar perdere questo trucco psicologico.