Non solo Kim Kardashian: attenzione agli influencer che parlano di criptovalute

I popolari beniamini del web parlano di tantissimi argomenti.

Ci sono gli influencer che parlano di ricette e ci sono anche le star del web che parlano di come rimettersi in forma.

ANSA

Ci sono quelli che parlano dei viaggi e quelli che parlano delle loro esperienze sentimentali. Ma quando gli influencer parlano di criptovalute bisogna stare estremamente attenti.

Attenzione a questi personaggi

La popolarissima Kim Kardashian ha ricevuto una multa stellare (1 milione di dollari) per aver proposto delle criptovalute ai suoi fan.

Pixabay

Si tratta di una questione molto pericolosa ed è il caso di capire meglio. Anche se Kim Kardashian è popolarissima e la multa che ha ricevuto è veramente forte purtroppo il suo caso non è isolato. Infatti sono tantissimi gli influencer che parlano di criptovalute. E’ una questione molto delicata perché giustamente gli influencer hanno diritto di parlare di quello che vogliono. Tuttavia il mercato delle criptovalute è un mercato molto specialistico e pericoloso. Le criptovalute non sono in se stesse pericolose ma si tratta di un mercato molto complesso che va assolutamente lasciato agli specialisti.

Possono essere in buona o cattiva fede ma è pericoloso

Invece gli influencer per loro natura parlano ai ragazzi o comunque sia parlano a tantissime persone che non necessariamente sono esperte di criptovalute. Quando un beniamino del web fa pubblicità ad una criptovaluta o in qualche modo la consiglia, nella psiche di chi lo segue si innesca un meccanismo molto particolare ma che può essere anche molto pericoloso. Infatti questa criptovaluta comincia ad essere percepita come familiare ed amichevole da chi segue la star del web.

Alto rischio

Questo significa che questa criptovaluta viene giudicata un investimento molto sicuro e anche molto appetibile. La simpatia nei confronti di questa criptovaluta porta quindi a sottovalutare il fatto che le criptovalute sono un investimento ad alto rischio e che appunto, sarebbe sempre il caso di lasciare questo genere di investimenti a chi sia molto esperto. Da tempo le autorità stanno monitorando gli influencer che parlano di criptovalute perché accanto a chi magari è imprudente ma in buona fede si possono nascondere delle vere e proprie truffe.

Le truffe più rischiose

Infatti le truffe sulle criptovalute possono consentire agli imbroglioni di fare tantissimi soldi in pochissimo tempo e quindi assoldare degli influencer per espandere il bacino di utenza delle criptovalute è estremamente pericoloso. Quindi se un influencer parla di criptovalute non è assolutamente detto che si tratti di una persona in malafede, ma chi lo ascolta deve stare estremamente attento e ricordare che questo mercato è un mercato per esperti e non per tutti. I social network possono essere qualcosa di molto bello e anche di molto utile ma quando si tratta di queste delicate questioni economiche la prudenza è assolutamente d’obbligo.