I partiti politici italiani odiano i poveri ma ben presto si accorgeranno che sono diventati troppi

L’ultima campagna elettorale italiana è stata per tanti versi sconfortante.

Si è parlato tanto di strategie e di alleanze e si è parlato troppo poco del dramma della povertà.

Pixabay

Il tema delle bollette chiaramente ha occupato gran parte del dibattito come è giusto che sia, ma paradossalmente si è trattato del problema delle bollette come se fosse una specie di castigo Divino piovuto dal cielo e completamente inaspettato.

Dramma della povertà

E’ vero che il dramma delle bollette è un problema enorme ma è un problema enorme semplicemente perché la povertà in Italia in questi anni è esplosa senza che a nessuno fregasse assolutamente nulla.

Pixabay

Quando il MoVimento 5 stelle ha istituito il reddito di cittadinanza sono cominciate delle assurde polemiche contro questa misura. In sostanza qualsiasi furbetto che percepisse il reddito di cittadinanza indebitamente autorizzava a gettare fango su questa misura contro la povertà. Sicuramente il reddito di cittadinanza non è una misura perfetta ma chi critica il reddito di cittadinanza dovrebbe spiegare in qualche modo che cosa si può fare per lenire il dolore assurdo della famiglia su 12 che in Italia vive in povertà assoluta.

Una famiglia su 12 vive in povertà assoluta: non ci stanchiamo di ripeterlo

Infatti qui su I Love Trading non ci stanchiamo mai di ripetere questo numero, visto che non lo ripete nessun altro. In Italia una famiglia su 12 vive in povertà assoluta: è un dramma spaventoso ed una vera vergogna nazionale e a nostro modesto giudizio dovrebbe essere il tema centrale di qualsiasi discorso politico. Invece in Italia si parla di tutto meno di questo. E’ vero che il dramma delle bollette è una grande emergenza nazionale, ma come si diceva è un’emergenza semplicemente perché le famiglie italiane specialmente al sud sono state lasciate completamente sole a scivolare nella povertà senza che nessuno ci facesse nulla e senza che nessuno importasse nulla.

Un dramma che si ingigantisce

Mentre la politica italiana così come la politica del Regno Unito parla di tagliare le tasse ai più ricchi, i poveri non ce la fanno più a pagare le bollette e infatti negli ultimi mesi ben 5 milioni di Italiani hanno smesso di pagare le bollette semplicemente perché non hanno più soldi per farlo. Continuare a disinteressarsi dei poveri e a fingere di vivere in un paese ricco mentre siamo nello stesso paese descritto da De Sica nei suoi film sul neorealismo è estremamente pericoloso.