Arriva il Reddito di Fragilità per i figli a carico: pioggia di soldi sul conto e gioia per aiuto cumulabile

Oggi le famiglie che hanno i figli a carico sono in un’estrema difficoltà.

Ma arriva il reddito di fragilità che può essere un aiuto concreto per tantissime famiglie con i figli.

ANSA

Come sappiamo la fortissima inflazione e l’aumento delle bollette hanno messo veramente in ginocchio le famiglie italiane.

Aiuto per le famiglie con figli

Ma quando in una famiglia ci sono i figli a carico tutto diventa più difficile.

Pixabay

Infatti le spese sono tantissime e troppe famiglie ormai non ce la fanno più ad andare avanti. In Italia gli introiti per le famiglie sono incredibilmente bassi ma con l’arrivo dell’inflazione queste famiglie che già prima a stento riuscivano a far quadrare il bilancio di casa ormai non ce la fanno più e di conseguenza rischiano situazioni realmente drammatiche. Come sappiamo tanti in Italia stanno chiedendo il reddito di base universale ma purtroppo il Governo ha sempre detto di no a questa misura sociale. Di conseguenza per le famiglie con i figli a carico c’è soltanto l’assegno unico universale che però eroga cifre veramente misere.

Un nuovo reddito da aggiungere all’Assegno Unico

Ecco perché oggi arriva una novità interessante sull’ assegno unico universale ma arriva una novità interessante anche per il cosiddetto reddito di fragilità. Infatti l’assegno unico universale dal prossimo anno dovrebbe essere aumentato del 50%. Mario Draghi aveva promesso un aumento dell’8% nel 2023 per adeguarlo all’inflazione. Ma poi Giorgia Meloni ha promesso invece un aumento del 50% proprio nell’ambito di un pacchetto di stimolo alla natalità che come sappiamo in Italia è bassissima. Ma il reddito di fragilità potrebbe essere veramente una svolta.

Come funziona il Reddito di Fragilità

Infatti sono stati proprio i pediatri italiani a proporre al governo che i bambini disabili possano ricevere il reddito di fragilità. Al momento i genitori che hanno i figli disabili possono unicamente contare su un sostegno che arriva a €500 massimo al mese. Ma questi 500 euro possono essere percepiti solo in casi molto particolari e comunque l’ISEE deve essere entro una cifra di poco superiore a 17.000€. Invece i pediatri stanno sostenendo con forza un reddito di fragilità che potrebbe essere veramente un aiuto fortissimo per tutte quelle famiglie che hanno i figli a carico disabili. Se il governo Meloni che si è detto così sensibile alla tematica della natalità dovesse effettivamente far partire il reddito di fragilità per le famiglie con i figli disabili a carico sarebbe un autentica svolta.