Enel dice che vuole aiutarci riccamente con le bollette: cosa propone

Arriva il contributo da parte dell’Enel che è pronta ad aiutare i consumatori che, in questa fase, devono fare i conti con il caro bollette. 

Una situazione particolare quella relativa alla crisi energetica che ha spinto molte aziende fornitrici di servizi di luce e gas ad aumentare i costi. A causa di ciò, molte famiglie italiane, non riescono a pagare le bollette. Il nuovo Governo, a guida Giorgia Meloni, dovrà intervenire con nuovi aiuti e decreti ad hoc. Intanto arriva la proposta da parte dell’Enel: ecco cosa intende fare l’azienda.

Bollette Contatori energia elettrica Enel aiuti Commissione Ue, Ansa

Sale in borsa il titolo dell’Enel, per la quinta seduta consecutiva. Ha registrato un risultato positivo con l’azienda che, nell’ultimo periodo, ha ottenuto una performance nel settore utility straordinaria. E’ stata l’unica a mettersi in positivo anche rispetto alle altre concorrenti di questo ramo. Un risultato molto positivo. Ecco ciò come è avvenuto e quali sono i benefici per i cittadini.

Enel dice che vuole aiutarci riccamente con le bollette: cosa propone

A seguito della pubblicazione delle proposte per ridurre gli effetti del caro energia e assicurare gli stoccaggi anche per la stagione 2023-2024, da parte della Commissione UE, le azioni dell’Enel hanno guadagnato tanto in borsa.

Cosa prevede questa pubblicazione dell’Unione Europea sul caro energia? Tra le proposte fatte c’è l’introduzione di un cap da attivare nei casi emergenziali con una soglia di prezzi massi da applicare in determinate condizioni. Per quanto riguarda il gas, la commissione UE utilizzerà un meccanismo di prince cap.

Bollette Contatori energia elettrica Enel aiuti Commissione Ue, Ansa

Bollette, un aiuto dall’Enel

Poi, tra le altre proposte della Commissione Ue, c’è anche quella di rafforzare il mercato delle Rinnovabili. Queste misure vanno nella direzione giusta, secondo gli analisti di Equita SIM.

Quindi, in sintesi, non sono previsti aiuti diretti da parte dell’Enel ai consumatori. L’Europa, invece, è pronta a prendere decisioni importanti per supportare le aziende fornitrici di questi servizi. Se ciò dovesse accadere è auspicabile uno sconto nelle prossime fatture con i consumatori che potrebbero avere dei benefici.