Consuma più la piastra o il phon: sbagliano tutti, uno è economico e l’altro è una stangata, fai attenzione

È meglio utilizzare la piastra per capelli o il phon? E’ un interrogativo non da poco perché oggi la bolletta energetica è salita veramente tantissimo e risparmiare per le famiglie è veramente fondamentale.

Infatti oggi le famiglie si chiedono proprio quali siano i trucchi di risparmio più utili per cercare di tagliare le terribili bollette.

I Love Trading

Quando ci si lavano i capelli, effettivamente asciugarli significa avere un forte impatto in bolletta.

Come risparmiare davvero tanto: piastra o asciugacapelli?

Bisogna tenere presente che asciugacapelli e phon sono due elettrodomestici molto diversi tra loro e quando una donna deve scegliere tra l’uno e l’altro si tratta di fare una scelta che ha un profondo riflesso in bolletta.

Pixabay

Infatti l’abitudine di usare sempre uno oppure l’abitudine di usare sempre l’altro a fine mese arriva a pesare veramente tanto oppure a farci risparmiare veramente tanto. Innanzitutto bisogna tenere presente che il phon è uno degli elettrodomestici più energivori in assoluto. Infatti un’ora di utilizzo arriva a consumare anche 2,4 kw all’ora. Ma con phon di fascia media può arrivare a costare meno e quindi il costo mensile sulla bolletta può arrivare arrivare ad essere di 5,5€ al mese.

Vediamo i consumi veri e come risparmiare

Ma questi sono i costi estivi perché d’inverno i costi triplicano. Invece la piastra per capelli arriva a consumare decisamente meno. Inoltre un trucco prezioso per ridurre il consumo della piastra è quello di usarla solo quando i capelli sono già ben asciutti oppure anche quello di usare la piastra a vapore. Quindi in definitiva quando si usa la piastra e quando si usa il phon bisogna anche usare tanto buon senso e regolare una bassa potenza e usarli per il minor tempo possibile. Ma un trucco veramente importante è quello di usarli la sera quando c’è la fascia di risparmio energetico.

Quale conviene e i trucchi per pagare pochissimo

Infatti la sera l’energia costa molto di meno e quindi sia che si utilizzi una cosa e sia che si utilizzi l’altra l’impatto in bolletta è decisamente più basso. Ma quando si usa la piastra è anche importante fare attenzione alla regolazione del calore. Infatti grazie al termostato manuale si può arrivare a risparmiare anche il 20% del consumo medio. Infatti sia per quanto riguarda il phon per capelli che per quanto riguarda la piastra gli esperti sottolineano come gli italiani utilizzino potenze esagerate e chiaramente questo ha un notevole ma anche inutile impatto sulla bolletta.