Arrivano le ricette 🍽 a bolletta zero: ora tutti cucinano così, risparmi una montagna di soldi, falle ora

La stangata di luce e gas ormai è diventata un vero e proprio tema sociale.

Infatti le famiglie non ce la fanno più ad andare avanti con le terribili bollette aumentate del 60% e anche tante imprese rischiano la chiusura.

I Love Trading

Per le famiglie quindi sta diventando veramente importantissimo capire come risparmiare nella vita di tutti i giorni.

La cucina incide tantissimo sulle bollette

Cucinare è una di quelle attività che purtroppo hanno un forte impatto sulla bolletta. Si tiene acceso il gas e si tengono accesi tanti elettrodomestici.

Pixabay

Gli esperti sottolineano che proprio l’attività di cucinare sia una di quelle più impattanti dal punto di vista energetico ma d’altra parte si deve pur mangiare e quindi è molto importante capire quali sono i trucchi che permettono di abbassare il costo delle bollette quando si cucina. Prima di vedere questi preziosissimi trucchi è anche però importante capire che una vera e propria stangata nell’ambito della cucina arriva proprio dalla lavastoviglie.

I trucchi e le ricette che fi fanno cucinare spendendo poco

Infatti la lavastoviglie è un elettrodomestico che consuma tanta energia e dopo aver mangiato c’è bisogno di fare la lavastoviglie. Proprio per quello è fondamentale fare la lavastoviglie assolutamente a pieno carico e con il programma eco. Innanzitutto gli elettrodomestici per una cena veloce e gustosa possono essere il tostapane, il microonde e il robot da cucina. Sono elettrodomestici da circa un chilowatt ma addirittura il forno a microonde consuma circa 750 watt. È proprio il microonde il vero alleato di risparmio. Infatti per 5 minuti di utilizzo il tostapane ci fa prendere solamente cinque centesimi.

I trucchi importanti specie sul microonde: alleato di risparmio

Ma è il microonde come dicevamo il vero alleato di risparmio. Infatti una parmigiana di melanzane ci fa spendere appena 19 centesimi di energia. Ma anche il robot da cucina e un vero e proprio alleato di risparmio, infatti consuma veramente poco. Il Bimby come sappiamo consuma molto poco ma è anche molto caro. Ma c’è il Bimby alternativo proposto da Lidl che costa pochissimo e consuma circa un kilowatt. Quindi insospettabilmente sono proprio il forno a microonde e il robot da cucina, meglio se economico, a consentirci di cucinare gustose pietanze spendendo veramente ma veramente poco in bolletta.