Bonus 150€ + Nuovo Bonus 550€: gioia folle per l’aiuto ricchissimo subito sul conto

Arrivano bonus e sostegni dal Governo Meloni ed al bonus da 150 euro ora si aggiunge anche uno molto più forte da 550€.

Vediamo come beneficiare di questi forti aiuti governativi.

ANSA/TINO ROMANO

La situazione degli italiani è sempre più grave dal punto di vista economico. Dunque il Governo è costretto ad intervenire.

Una situazione drammatica ed arrivano bonus più forti

E’ nelle vostre email che ci trasmettete il senso di angoscia per il futuro sempre più forte.

Pixabay

In Italia non c’è il salario minimo e non ci sono misure di contrasto alla povertà e alla disoccupazione al sud. Ecco che i bonus diventano preziosissimi. Il Governo Meloni deve fronteggiare un’emergenza sociale sempre più forte e marcata. Infatti le famiglie che non sono riuscite a pagare le bollette di ottobre sono ben 5 milioni e l’inflazione purtroppo nel frattempo è anche aumentata. Vediamo come il bonus da 150 euro può essere potenziato con uno aggiuntivo e più ricco da 550 euro. Innanzitutto bisogna capire la ragione di questo potenziamento.

Bonus 150 euro potenziato con quello da 550 euro

Il governo Draghi aveva disposto un primo bonus da 200 euro che però poi è risultato davvero insufficiente. E’ arrivato poi il bonus 150 euro di novembre. Ad avere il bonus di 150 euro a novembre saranno sempre i lavoratori, le partite iva, i pensionati ed i beneficiari di reddito e pensione di cittadinanza. Ma stavolta il limite reddituale è più basso. Infatti se per il bonus 200 euro il limite reddituale era di 35.000 euro, per il bonus da 150 euro, il limite reddituale è di 20.000 euro. Dunque tanti potranno avere questo bonus da 150 euro che però certamente non cambia la vita perchè non è erogato stabilmente. Ma per molti oggi arriva anche il potenziamento di 550€. Vediamo come funziona.

Arriva il bonus aggiuntivo da 550 euro

Il forte bonus da 550 euro erogate una tantum andrà proprio a chi nel 2021 ha avuto in essere un contratto da lavoro di tipo part time verticale ciclico. E’ un brutto tipo di lavoro povero in cui il datore di lavoro impiega il lavoratore solo per alcuni giorni, settimane o mesi dell’anno. In particolare per avere il bonus si deve essere andati da  sette a venti settimane totali. Proprio chi è in queste condizioni potrà richiedere il bonus da 550 euro cumulabili con quello da 150 euro subito sul conto ma entro il 30 novembre. Infatti proprio alla fine di questo mese scade questo bonus ricco, o meglio la possibilità di richiederlo all’INPS online attraverso i consueti canali.