Pensionati: a dicembre la pensione triplica, arriva anche la quattordicesima, immensa gioia INPS

Per i pensionati in questo periodo andare avanti sta diventando molto difficile proprio a causa dell’inflazione.

Ma delle buone notizie arrivano proprio sul fronte della pensione di dicembre.

ANSA

Ecco perché la pensione di dicembre triplica e perché i pensionati potranno avere cifre veramente forti.

Un forte aiuto per i pensionati

Innanzitutto non bisogna negare il fatto che la situazione dei pensionati è veramente dura perché l’inflazione ormai è al 12% e di conseguenza i pensionati hanno notevoli difficoltà a pagare le bollette ma anche a fare molto banalmente la spesa del supermercato.

Pixabay

Anche pagare la rata del mutuo diventa decisamente più difficile e così tanti pensionati si stanno ritrovando in difficoltà. Ma sulla pensione è anche molto caldo il tema della riforma dell’anno prossimo. Infatti se il governo Meloni non dovesse riformare le pensioni tornerebbe la legge Fornero ma come sappiamo la riforma dell’anno prossimo riguarda chi deve ancora andare in pensione mentre per i pensionati la cosa più importante è sapere quando toccano la tredicesima ma anche la quattordicesima. Vediamo come funzionano queste misure.

Tredicesima e quattordicesima

La tredicesima è una mensilità in più di pensione che viene erogata proprio nel mese di dicembre. Praticamente tutti i pensionati percepiscono la tredicesima ormai da tanto tempo e quindi questa mensilità in più della pensione è qualche cosa di assolutamente acquisito. Con la tredicesima si possono magari fare dei regali ai nipoti oppure mettersi a posto con qualche spesa extra che si avuta durante l’anno. Quindi la tredicesima è sicuramente qualche cosa che i pensionati attendono con ansia ma oggi per i pensionati c’è a disposizione anche la quattordicesima e vediamo quando si può avere. Per avere la quattordicesima c’è bisogno di avere almeno 64 anni di età, inoltre per avere la quattordicesima c‘è bisogno che il reddito complessivo sia entro i 13.405,08 euro all’anno.

Come funziona la quattordicesima

La quattordicesima non può andare a chi sia titolare di pensione di invalidità civile oppure assegno sociale oppure rendita Inail o pensione di guerra. La quattordicesima oscilla tra 437 euro e 655€. Questa cifra è calcolata in base ai contributi versatili ma anche al reddito del pensionato. Infatti molto spesso la quattordicesima non spetta in misura piena piena ma si ha diritto soltanto ad una parte di questa misura. Quindi se le cifre della quattordicesima sono quelle che abbiamo detto, effettivamente molte volte è proprio il reddito del pensionato che decurta la quattordicesima e di conseguenza la fa valere di meno. Ma un tema che in campagna elettorale era molto caldo era quello dell’aumento delle pensioni minime, ma purtroppo non se ne parla più.