Caro bollette, come risparmiare con riscaldamento autonomo, puoi staccare il gas finalmente

La stangata sulla luce e sul gas sta mettendo davvero in ginocchio le famiglie ma il problema più forte è proprio quello del riscaldamento.

Nelle case italiane ci sono due tipi di riscaldamento. In alcuni condomini c’è il riscaldamento centralizzato mentre in altri c’è il riscaldamento autonomo.

Pexels

Vediamo come si può risparmiare tantissimo sul riscaldamento autonomo e come il riscaldamento centralizzato purtroppo possa essere un problema.

Col riscaldamento autonomo si può risparmiare davvero tanto

Il riscaldamento centralizzato è un problema perché la famiglia non può scegliere autonomamente quanto consumare e poi anche perché se ci sono altri condomini che non stanno pagando le bollette il problema poi diventa per tutti.

Pixabay

Ma è proprio sul riscaldamento autonomo che si può risparmiare tanto. Infatti chi ha il riscaldamento autonomo è libero di riscaldare soltanto gli ambienti che vuole ed è libero anche di scegliere quanto utilizzare il riscaldamento. Per esempio chi ha il riscaldamento autonomo può scegliere di tenere spento il riscaldamento di notte e di riscaldare soltanto il letto con delle termocoperte. Oppure può scegliere di tenere spento il riscaldamento a gas e di riscaldare soltanto le stanze che servono con delle piccole stufe elettriche.

I trucchi più utili per risparmiare col riscaldamento autonomo

Inoltre chi ha il riscaldamento autonomo può anche dotarsi di piccoli strumenti di riscaldamento come ad esempio i termoventilatori oppure dei camini a bioetanolo e scegliere quale conviene più utilizzare in ogni singolo ambiente. Inoltre se la famiglia vuole risparmiare c’è sempre la possibilità di vestirsi più pesanti in casa e di tenere la temperatura dell’appartamento di qualche grado più in basso. Quindi quando si ha il riscaldamento autonomo i trucchi per risparmiare sono veramente tanti e si ha anche la libertà di scegliere come fare.

La tecnologia dell’infrarosso ti fa risparmiare tantissimo: non riscaldi l’aria

In effetti oggi le alternative al gas sono veramente tante e di conseguenza una famiglia può anche decidere di chiudere la tremenda utenza del gas e di passare a un sistema di riscaldamento elettrico che possa essere più economico e la scelta è molto ampia. Ad esempio le stufe al quarzo o all’infrarosso si segnalano per la loro forte efficienza. Infatti i fisici ci spiegano che mentre i comuni sistemi di riscaldamento riscaldano l’aria presente nella stanza ed è poi l’aria a riscaldare le persone, con i sistemi all’infrarosso sono proprio gli infrarossi che riscaldano direttamente persone ed oggetti ed il risparmio è fortissimo.