Le borse stanno salendo ma secondo molti esperti è solo una trappola

Davvero contorto ciò che sta succedendo in borsa negli ultimi tempi.

Da una parte c’è stato un vero e proprio crollo delle aziende tecnologiche che hanno visto scendere molto il loro valore sui listini, ma dall’altra parte i mercati comunque sia appaiono tonici e ottimisti.

Pexels

Quindi abbiamo contemporaneamente un settore tecnologico che scende ma una borsa che nel frattempo sale. A rendere ancora più contorto il quadro ci si mettono le criptovalute.

Troppa debolezza dei tecnologici

Infatti la debolezza del Bitcoin e in generale di tutte le valute virtuali è veramente tremenda.

Pexels

Quindi paradossalmente proprio il Bitcoin che fino a ieri macinava aumenti su aumenti oggi sembra debole e lo stesso capita a tutto il comparto tecnologico. Quindi gli analisti sanno sottolineando come proprio le realtà che fino a ieri apparivano più toniche, cioè il comparto tecnologico e le criptovalute oggi appaiono più deboli. Ma nel complesso la borsa appare tonica e i rialzi degli ultimi giorni lasciano ben sperare. Eppure secondo molti analisti questi rialzi sono solo un’illusione.

Aumento tassi e recessione sono pericolosi

Infatti le banche centrali sono state estremamente chiare nel sottolineare che la loro marcia nell’aumento dei tassi di interesse continuerà. Quindi con una recessione alle porte e con l’aumento dei tassi di interesse ormai praticamente scontato, questo entusiasmo delle borse potrebbe soltanto essere una trappola. Infatti molto spesso prima di grossi crolli le borse mettono a segno dei rialzi clamorosi o dei momenti di apparente tregua che ingannano molti investitori. Quindi oggi molti analisti sottolineano come gli aumenti di questi giorni non debbano suscitare troppi entusiasmi nei trader. Infatti la debolezza del settore tecnologico e delle criptovalute ma soprattutto il problema concreto di una recessione da un lato e l’aumento dei tassi dall’altro debbano essere tenuti nella giusta considerazione perché le borse nei prossimi tempi potrebbero stornare oppure addirittura avere una forte correzione.

Potrebbe essere un’illusione

È normale che quando ci sia un periodo di aumenti e quando la borsa mette a segno una performance positiva, nella mente degli investitori si crei l’idea che i problemi del passato sono finiti e che la borsa si prepara ad un periodo positivo. Tuttavia le questioni insolute dal punto di vista economico sono fortissime e a pesare molto è anche l’inflazione. Infatti ormai in Italia l’inflazione è al 12% ma in generale è in tutti i paesi occidentali che l’inflazione è veramente troppo forte e proprio per questo gli analisti invitano a fare molta attenzione. I facili entusiasmi sulla borsa di oggi potrebbero lasciare il posto a questioni piuttosto spinose già nelle prossime settimane o nei prossimi mesi.