Si può aumentare l’assegno della pensione dopo la liquidazione con un trucco, hai più soldi, chiedi ora

Teoricamente una volta che sia stato liquidato l’assegno della pensione ci si deve attenere a quello e si sa che lo si riceverà per sempre.

E’ vero che l’assegno della pensione aumenta anno per anno grazie alla perequazione ma si tratta di aumenti veramente minimi.

ANSA

Infatti spesso si va in pensione presto e si riceve anche un assegno basso. Ma c’è la possibilità di poter avere una cifra in più sulla pensione e questo è molto interessante.

Si può avere una pensione più alta rispetto a quello che è stato liquidato

Molto spesso specialmente agli uomini capita di sentirsi ancora attivi per andare in pensione.

ANSA

Quindi molto spesso agli uomini ma anche alle donne capita che dopo che si siano pensionati accettino qualche buona occasione di lavoro e rientrino nel mercato del lavoro. In questo caso oltre alla pensione ci sarà anche l’importo erogato dal datore di lavoro e quindi i soldi in più non mancheranno. Ma molto spesso non è il fatto di sentirsi ancora attivi a giustificare questa scelta ma è proprio la necessità. Infatti tante pensioni sono veramente bassissime e non consentono di andare avanti.

Come cumulare col lavoro per avere di più

Oppure per esempio ci sono i figli in difficoltà e allora c’è bisogno di avere soldi in più e si ritorna a lavorare. Ma la cosa da tenere presente è che se anche si ritorna a lavorare dopo il pensionamento bisogna comunque versare i contributi. Quindi facendo così i nuovi contributi che si andranno a versare con il nuovo lavoro accettato dopo la pensione, andranno a far crescere la pensione stessa. Quindi quando si lavora dopo il pensionamento si ha un doppio guadagno. E lo spiegano proprio quelli del CAF.

Come chiedere il ricco aumento e con quali tempi

Infatti non soltanto si avrà ovviamente la pensione sommata allo stipendio ma la pensione stessa andrà progressivamente a crescere proprio grazie ai nuovi contributi che si versano anno per anno. Infatti il supplemento può essere chiesto solo se sono trascorsi cinque anni dalla liquidazione della pensione. Ma questo si può richiedere soltanto se sono già stati compiuti i 67 anni di età. Si tratta sicuramente di un modo molto interessante per avere più soldi dopo che si è in pensione e come sappiamo con la fortissima inflazione in atto tutto questo non può che fare piacere a tanti pensionati italiani.