Carta spesa, Assegno Unico, Pacchetto famiglia e cibo scontato: pioggia di soldi Meloni-famiglie

Il governo Meloni interviene al fianco delle famiglie ed è un aiuto giusto e multiforme perché le famiglie oggi incontrano difficoltà innovative e dunque è giusto che il nuovo governo appena insediato intervenga con tante misure diverse.

E’ proprio l’idea delle tante misure diverse che rassicura le famiglie italiane che purtroppo in questo periodo hanno davvero bisogno di rassicurazioni. Il governo mette in campo la carta spesa, gli aumenti dell’assegno unico e il nuovo pacchetto famiglia: una vera e propria pioggia di soldi di cui le famiglie italiane hanno tanto bisogno.

Bonus Meloni figli
Bonus Meloni figli (Fonte: ilovetrading.it)

I sentimenti che oggi agitano le famiglie italiane non sono più quelli della serenità e dell’allegria, ma sono quelli dell’ansia per il futuro e della tristezza. Proprio per questo tanti economisti stanno sostenendo con forza che finché non sarai istituito il reddito di base universale, le famiglie vivranno sempre nell’ansia perché avranno il terrore per il loro futuro e soprattutto per quello dei loro figli.

I tanti aiuti del Governo Meloni

Ma il reddito di base universale in Italia ancora purtroppo è trattato come un’utopia ma questo governo interviene in modo molto forte a sostegno delle famiglie. Con l’inflazione al 12% per le famiglie andare avanti sta diventando sempre più duro. Ma quando oltre a mamma e papà ci sono anche i bambini andare avanti diventa particolarmente pesante perché le bocche da sfamare sono di più e le esigenze crescono.

Ma anche barcamenarsi tra il lavoro (quando c’è) e le tante esigenze dei bambini diventa veramente complicato e allora vediamo i nuovi aiuti pensati dal governo Meloni. Innanzitutto ovviamente il governo Meloni si concentra sulla stangata delle bollette.

Elenco completo degli aiuti alle famiglie

Infatti il bonus per le bollette passa dai 12.000€ ai 15 mila euro di ISEE. Oltre alle famiglie con un ISEE entro i 12 mila euro che adesso diventano 15 a poter percepire il bonus sociale sulle bollette ci sono anche come sempre i beneficiari del reddito e della pensione di cittadinanza e i malati legati a macchine salvavita ad alto consumo energetico. Ma poi ci sono le misure contro l’inflazione.

Infatti chiaramente l’inflazione al 12% è la vera nemica delle famiglie. Proprio per questo il governo meloni riduce l’IVA dal 10 al 5% per i prodotti per l’infanzia e l’igiene intima femminile. Inoltre arriva anche la carta risparmio spesa per tutti i redditi fino a 15.000 euro.

Carta risparmio spesa e pacchetto famiglie

La carta risparmio spesa si potrà utilizzare per i generi di prima necessità su tutti i punti vendita che aderiscono all’iniziativa ed è proprio per creare la carta risparmio spesa che sono stati stanziati 500 milioni di euro. Inoltre c’è anche la maggiorazione dell’assegno unico per le famiglie.

Bonus figli Meloni, pacchetto famiglia
Bonus figli Meloni, pacchetto famiglia (I Love Trading)

Infatti nel 2023 l’assegno unico sarà aumentato del 50% e di un ulteriore 50 per cento se la famiglia è composta da tre o più figli. Ma anche l’assegno per i disabili viene confermato ed oltre a essere confermato per il 2023 diventa anche strutturale. Questo è quello che giornalisticamente è stato definito “Pacchetto Famiglia” e che potrebbe anche essere potenziato (anche se non ci sono conferme). Dunque come si può notare gli aiuti sono tanti per le famiglie e specialmente per le famiglie con i figli, ma senza un aiuto stabile come il reddito di base (o di cittadinanza) purtroppo c’è il rischio che le famiglie si sentano sempre in una condizione di paura.

Questo governo ha implicitamente fatto una scommessa: togliendo i sussidi ai poveri occupabili li si spingerà a trovarsi un’occupazione e quindi si farà loro un favore. Dirà il tempo se questa scommessa è giusta o no. Potrebbe essere incredibilmente lungimirante, ma anche errata.