Bonus spesa digitali: 500€ subito da spendere (supermercato/discount) ma domanda entro il 7/12, sbrigati, normativa

Arrivano €500 in più per la spesa di tutti i giorni e si tratta di un aiuto veramente prezioso. Infatti è proprio la spesa di tutti i giorni a mettere in difficoltà le famiglie italiane.

Parliamo sempre della stangata sulle bollette ed effettivamente la stangata sulle bollette è davvero terribile, ma come sappiamo è la spesa di tutti i giorni ad essere aumentata terribilmente di prezzo e quindi è proprio la spesa di tutti i giorni a mettere in difficoltà le famiglie.

Bonus spesa digitali
Bonus spesa digitali (Fonte: ilovetrading.it)

Proprio per questo arrivano bonus innovativi e questo bonus da €500 noto come bonus spesa digitale è un aiuto sicuramente forte. Sia la Caritas che è la CGIA di Mestre stanno sottolineando con grande forza come le famiglie oggi abbiano una grandissima difficoltà ad andare avanti nella vita.

Tanti aiuti dal governo

Infatti con un’inflazione al 12% le famiglie letteralmente stanno arrancando per arrivare alla fine del mese. E’ sia il mutuo che le bollette ad essere sempre più cari e le famiglie che stanno scivolando al di sotto della soglia di povertà sono tantissime. Un grosso allarme è rappresentato poi anche dalla fine del reddito di cittadinanza. Infatti il reddito di cittadinanza salvava dalla povertà più estrema un numero impressionante di famiglie e con la fine di questo reddito logicamente le famiglie a non farcela saranno molte di più.

Ma proprio per questo questi bonus spese digitali da 500 euro possono essere un aiuto molto concreto. Il governo Meloni infatti se da una parte sta togliendo il reddito di cittadinanza dall’altro sta aumentando la platea del bonus bollette che sale fino a 15 mila euro di ISEE e sta anche aumentando l’assegno unico universale.

I nuovissimi bonus spesa digitali da 500 euro

Infatti fino ad oggi il bonus bolletta poteva essere fruito soltanto dalle famiglie con un ISEE entro i 12.000€, mentre adesso la soglia sale a 15.000 euro. Inoltre anche l’aumento sull’assegno unico universale non è da sottovalutare. Infatti l’assegno unico universale dall’anno prossimo aumenta del 50% e questa è sicuramente una notizia positiva per le famiglie. Ma vediamo come funziona il nuovo meccanismo dei buoni spesa digitali.

Bonus spesa digitali 500 euro
Bonus spesa digitali 500 euro (I Love Trading)

Le famiglie possono arrivare ad avere ben 500 euro di buoni spesa digitali ma questi 500 euro dovranno essere spesi in un modo molto preciso. Infatti €500 potranno essere spesi solamente per acquistare generi alimentari e beni di prima necessità, infatti sono proprio queste le categorie merceologiche che possono essere comprate con i 500 euro di buono digitale. Per poter richiedere questo buono l’ISEE deve essere inferiore ai 6.500 euro.

I requisiti per averli

il bonus funziona così. 150 euro sono erogati per le famiglie di due persone mentre invece €100 per le famiglie unipersonali. Si arriva a 300 euro per le famiglie composte da quattro persone e infine abbiamo i €500 per le famiglie composte da cinque o più persone.

Il bonus è messo in campo dall’amministrazione di Crosia e questo è soltanto uno dei tantissimi bonus che oggi vengono erogati proprio dai comuni. Quindi come vi ripetiamo spesso la cosa più importante oggi è proprio verificare quali bonus vengono messi in campo dai comuni di residenza perché il governo oggi eroga meno aiuti e sono proprio i bonus dei comuni a segnalarsi come particolarmente utili e anche particolarmente sociali.

Il futuro degli aiuti sociali

Ma il vero enigma è quello del futuro degli aiuti sociali. La Meloni vuole tagliare il RdC ma se la recessione dovesse colpire in pieno il nostro Paese si preferirà non appesantire il debito pubblico o il governo sarà costretto a fare marcia indietro e a tornare a dare sussidi ai poveri? “Ai posteri l’ardua sentenza”.