Truffa energia, se dici sì ti rubano tutto “Attenzione alle truffe”

Non bastavano i terribili aumenti di luce e gas perché adesso ci sono anche le truffe sull’energia e purtroppo tanti Italiani ci stanno cascando.

Da quando è scoppiata la guerra in Ucraina e da quando Putin ha chiuso i rubinetti del gas all’Europa, i prezzi di energia e gas sono aumentati in modo spropositato. Il gas naturale viene prezzato sulla borsa di Amsterdam ma poi queste quotazioni tremende si riflettono tanto sulle bollette dell’energia quanto di quelle del gas.

Truffe energia
Truffe energia (Fonte: ilovetrading.it)

Gli italiani chiaramente cercano di risparmiare e così cercano operatori diversi ma proprio quando si cercano operatori diversi sul mercato libero per risparmiare su luce e gas si va incontro alle truffe più tremende. Gli italiani chiaramente cercano di trovare il gestore energetico più conveniente ma proprio per questo finiscono nella rete del telemarketing.

Le nuove truffe sull’energia

Infatti i cittadini italiani in questo periodo vengono bersagliati a tutte le ore da telefonate degli operatori energetici che cercano di proporre le loro offerte. Ma il problema è che molto spesso questi call center si spacciano proprio come operatori del proprio gestore dell’energia e del gas.

Infatti chiedendo il numero di pod e PDR e gli altri dati sensibili riescono a far cambiare utenza ai malcapitati che vengono raggiunti telefonicamente. Infatti le famose registrazioni telefoniche che vengono fatte dai call center hanno il valore di un vero e proprio contratto, quindi quando un call center contatta un italiano sostenendo che lo sta contattando per conto del proprio gestore luce a gas questo è particolarmente pericoloso. Infatti l’utente sarà portato a fare la registrazione telefonica pensando che il gestore stia proponendo un semplice cambio di tariffa.

Come difendersi dai call center in malafede

In realtà proprio nel testo della registrazione telefonica sono contenuti dei dati particolari che autorizzano il nuovo gestore a prendere in carico il cliente. In parole semplici il cliente passa da un gestore all’altro senza neanche rendersene conto o meglio se ne renderà conto quando arriverà la bolletta successiva che non sarà più del suo solito gestore come potrebbe essere l’Enel ma sarà di un altro gestore che magari praticherà tariffe molto più alte.

Truffa energia come evitarla
Truffa energia come evitarla (I Love Trading)

Quindi bisogna fare molta attenzione alle telefonate che propongono il risparmio su luce e gas. Paradossalmente bisogna fare ancora più attenzione a quelle telefonate che sembrano provenire dal nostro operatore perché sono proprio quelle più insidiose e sono proprio quelle che spesso vengono messe in campo dai call center in malafede. Dunque quando si viene contattati da chi sostiene di chiamare dal proprio operatore bisogna fare una particolare attenzione.

Truffe via email, come difendersi

Ma anche via email le truffe non mancano. Infatti tanti italiani stanno ricevendo email truffa che sembrano provenire proprio dal proprio gestore energetico. Insomma i truffatori sono sempre all’opera e le stangate non mancano.

Quando si riceve una email che invita a cliccare su un link, anche se apparentemente proviene dal proprio gestore luce e gas non bisogna cascarci. Il fatto è che spesso per l’utente diventa difficile distinguere le email truffa da quelle vere che invitano a comunicare l’autolettura e questo può essere un problema.