Pensioni: super aumento 111€ al mese deciso dal Governo, ecco quando si riceve

Pensioni. In arrivo un super aumento da 111€ deciso dall’esecutivo guidato dalla premier Giorgia Meloni. Vediamo di conoscere a chi spetterà tale aumento.

Sarà vero oppure no? Le voci riguardanti adeguamenti di stipendi e pensioni all’inflazione sempre più galoppante si inseguivano da settimane. Ora però la Legge di Bilancio è stata approvata, perciò: Carta canta. Occorre pertanto vedere cosa è stato scritto sulla carta, nero su bianco.

Giancarlo Giorgetti
Pensioni super aumento 111€ (I love Trading)

E sulla carta è stato scritto che le pensioni saranno aumentate. Vediamo in quale misura. Se riguarderà poi tutti i pensionati o soltanto le porzioni più fortunate. Fatto sta che qualcosa sembra muoversi anche per il discorso legato alle pensioni e considerato il momento storico che stiamo vivendo, è già una bella notizia.

Pensioni ed il super aumento da 111 euro!

Lo si attendeva al varco. In tanti aspettavano che il 2023 si affacciasse ufficialmente per vedere se, in qualche misura, gli aumenti di stipendi e pensioni tante volte annunciati, si materializzassero concretamente. Per troppe volte le speranze sono andate miseramente deluse, per cui è preferibile andarci con i piedi di piombo. L’esperienza almeno serve a questo, a non commettere i medesimi errori e a non concedere eccessiva fiducia a chi non si conosce bene.

Con il passare degli anni capelli bianchi e diffidenza iniziano a viaggiare su binari paralleli, all’aumento costante degli uni si affianca il medesimo aumento dell’altra. Sarà per questo che si attendono con impazienza le pensioni per vedere se è vero che gli aumenti tanto annunciati si sono tradotti in moneta sonante. Sulle pensioni, negli ultimi decenni, si sono scatenate le più furiose battaglie e le più insensate proposte.

Ed allora si aspettano notizie ufficiali. Magari un comunicato. Esattamente come quello comparso sul sito del Ministero dell’Economia e della Finanze, in cui si annuncia che il ministro del dicastero economico, Giancarlo Giorgetti, ha firmato il decreto che dispone un adeguamento delle pensioni pari al 7,3%, a partire dal 1° gennaio. Tale aumento è stato calcolato in base ai dati ISTAT riguardante la variazione percentuale dei prezzi al consumo.

Gli adeguamenti seguono la perequazione delle pensioni che, come spiega la stessa INPS, altro non è che la rivalutazione degli importi delle misure pensionistiche per adeguarli al costo della vita. Questo per far sì che il potere di acquisto delle pensioni stesse non venga eroso dall’inflazione, ma rimangano come protette. Tali adeguamenti comporteranno, pertanto, dei significativi aumenti degli importi delle pensioni. E c’è persino chi può festeggiare un aumento mensile di 111 euro!

Le cifre

Gli adeguamenti porteranno quindi un aumento degli importi all’interno delle diverse fasce pensionistiche. Facciamo alcuni esempi. Le pensioni minime vedranno aumentare i loro importi di 38 euro netti, mentre per le pensioni da 1000 euro il netto d’aumento sarà pari a circa 75 euro al mese. E si arriva così alle pensioni da 2500 euro lordi, che vedranno aumentare i loro importi di circa 111 euro!

Coppia di pensionati
Pensioni super aumento 111€ (I love Trading)

La diffidenza sembra ora venire meno. Il tema delle pensioni è talmente delicato che si ha quasi timore di affrontarlo. Ora i primi adeguamenti sono già arrivati e non è detto che nel corso dell’anno vi possano essere ulteriori aumenti, soprattutto se l’ISTAT aggiornerà i suoi dati sull’inflazione. Attendiamo ulteriori novità ed…aumenti.