Se puoi andare in pensione o no te lo dice la nuova simulazione INPS: basta un minuto da casa

Dopo una dura vita di lavoro non si sogna altro che di andare in pensione.

Ma arriva la nuova versione del simulatore “pensami” che consente di sapere subito al futuro pensionato se può andare in pensione e quanto può percepire (ma questa funzione è ancora un’ipotesi). Il nuovo assetto pensionistico figlio della riforma voluta dal governo Meloni ha decisamente sparigliato le carte per quello che riguarda le pensioni degli italiani.

Pasquale Tridico
Simulatore pensione (I Love Trading)

Infatti arriva la Quota 103 e Opzione donna viene completamente stravolta. Gli italiani stanno ancora cercando di capire se questa riforma sia conveniente oppure no ma è proprio l’INPS con il messaggio numero 298 che spiega come utilizzare il nuovo simulatore.

Il nuovo simulatore INPS

Il nuovo simulatore pensami nasce proprio per permettere ai futuri pensionati di capire se possono andare in pensione e quanto percepiranno. Quando un lavoratore è prossimo all’età pensionabile cerca di capire quando finalmente potrà godersi la sospirata pensione. E proprio per questo l’INPS anche per non essere sommessa di telefonate e di mail ha creato un simulatore che permette automaticamente di rispondere a questa domanda.

L’INPS infatti vuole rinnovare i suoi processi e le sue tecnologie anche sfruttando i fondi del Piano nazionale riprese e resilienza. Proprio in quest’ottica arriva la novità che permette di sapere subito quando si può andare in pensione.

Quali dati bisogna fornire per la simulazione proprio su misura

Bisogna inserire tutta una serie di dati come per esempio la propria età e alcuni dati relativamente ai contributi. Quindi saranno proprio i dati anagrafici e i contributi a permettere all’utente di simulare quando sarà possibile andare in pensione.

È proprio l’Inps a ricordare che inserendo pochi dati anagrafici e anche i dati relativi alla contribuzione proprio il simulatore ha la capacità di prospettare al lavoratore le varie pensioni a cui ha la possibilità di accedere sia nelle singole gestioni previdenziali e sia operando un cumulo.

Scegliere tra le varie gestioni previdenziali ed il cumulo

Infatti come sappiamo oggi una delle questioni più calde è proprio quella della discontinuità lavorativa. Tante persone effettivamente hanno le idee confuse perché hanno i contributi versati in varie gestioni previdenziali e proprio per questo non hanno proprio idea di se e quando potranno andare in pensione.

Simulatore pensione INPS
Simulatore pensione INPS / I Love Trading

Uno dei fiori all’occhiello del nuovo simulatore è proprio quello di stabilire le varie pensioni che si possono avere sia nelle singole gestioni previdenziali e sia cumulando l’intera contribuzione. Però il simulatore se è vero che consente di sapere quando andare in pensione non accenna agli importi della prestazione.

La possibilità di valutare l’importo: forse nei futuri aggiornamenti

Tuttavia secondo alcuni beninformati in futuro questo simulatore in un prossimo aggiornamento potrebbe consentire anche di sapere l’importo della pensione. Ad ogni modo questo simulatore è sicuramente un alleato prezioso per tutti gli aspiranti pensionati e con l’ultimo aggiornamento diventa sicuramente più pratico da utilizzare e vi consigliamo vivamente di cominciare a familiarizzare con questo strumento dell’INPS.