Spese condominiali, se paghi in ritardo rischi di perdere la casa

Spese condominiali, cosa si rischia se non le paghiamo? Meglio fare attenzione: il danno è enorme, potremmo anche perdere la casa!

Nel momento in cui entriamo in una nuova casa, dobbiamo essere consci del fatto che nuove spese sono pronte a pesare sulle nostre spalle. Non si tratta del semplice affitto di casa, ma di tutte quelle spese di contorno come il pagamento delle utenze e sì.. Anche quelle del condominio.

spese condominiali non pagate
Spese condominiali: se non paghi rischi grosso, attenzione! – ilovetrading.it

Quando si cerca casa, l’intento è quello di cercare un’abitazione tranquilla. Magari a catturare la nostra attenzione è proprio il fatidico condominio. Abitare in un condominio però, significa anche provvedere al pagamento di una serie di spese ulteriori alle quali non ci possiamo sottrarre. E cosa avviene se invece non paghiamo oppure paghiamo in ritardo le spese condominiali? Sarebbe meglio stare attenti perché le conseguenze non piaceranno a molti!

Cosa si rischia se non si pagano le spese condominiali

Un edificio con almeno due immobili con due proprietari diversi che sono comproprietari degli stessi spazi comuni è già chiamato ‘condominio‘. Ma quali sono le spese alle quali i condomini devono provvedere? E come si provvede al pagamento di queste ultime?

Vivere in un condominio ha sicuramente i suoi vantaggi. Tuttavia è necessario prendere in considerazione che su di esso gravano una serie di spese alle quali non è possibile sottrarsi e che non è possibile rimandare. Soprattutto in alcuni casi, a seconda di quanto  stabilito all’interno del regolamento. Sì perché per legge non è stabilita una penale. Ma ciò a cui bisogna fare affidamento è il regolamento vigente nel condominio e stabilito in un’assemblea tra i condomini.

condomino spese pagamenti
Regolamento condominiale: spese e rischi – ilovetrading.it

Le spese condominiali riguardano manutenzione dell’edificio, pagamento della luce e pulizia degli spazi comuni come scale, giardino, riparazioni interne et similia. Quando però non si provvede per tempo al pagamento delle spese, cosa si rischia? Potrebbe essere previsto dal regolamento condominiale – una volta che in assemblea si sia ottenuto un voto unanime – il pagamento di una mora. In altri casi però le conseguenze potrebbero essere peggiori.

Condominio, spese pagate in ritardo: oltre la mora c’è di più

Nel momento in cui l’amministratore condominiale accerta che uno dei condomini ha mancato al pagamento delle spese condominiali, può intervenire con un semplice sollecito di pagamento tramite raccomandata. Nella missiva sarà richiesto di provvedere al pagamento entro un tempo determinato.

Qualora il condomino moroso non proceda al pagamento seguirà una lettera di diffida dopo la quale, se rimanesse senza esito, si provvederà ad un’azione legale per ottenere dall’inquilino inadempiente il pagamento dovuto entro 180giorni dalla chiusura del bilancio. Se anche l’azione legale non bastasse si potrebbe addirittura procedere, in termini legali, con il pignoramento dell’immobile.

E tu, lo sapevi?