Riduci il consumo della lavastoviglie in modo semplice: basta farlo prima di caricarla

La lavastoviglie è uno degli elettrodomestici più energivori ma adesso basta un trucchetto per risparmiare sui consumi

La situazione in Italia non è di certo delle migliori, questo è dovuto alla forte inflazione che registra ancora tassi alti e quindi i costi a fine mese sono difficili da gestire. Ad essere inaccessibili, oltre alle bollette, sono i costi dei beni alimentari

ridurre consumi della lavastoviglie
Il trucchetto geniale per ridurre i consumi della lavastoviglie-Ilovetrading.it

Gli elettrodomestici sono i maggiori responsabili dei rincari in bolletta. Tra quelli che consumano di più c’è il forno elettrico, la stufa elettrica, il phon ma anche la lavastoviglie. Attraverso alcuni trucchetti e accortezze, però, è possibile ridurne il consumo in modo semplice.

Come diminuire il consumo della lavastoviglie: consigli e trucchetti

Sicuramente la lavastoviglie è uno degli elettrodomestici più utilizzati nelle case degli italiani. Sicuramente, utilizzando questo impianto, i costi ma anche gli sprechi sono inferiori rispetto al lavaggio a mano delle stoviglie.

Ovviamente però, se non si mettono in pratica determinati accorgimenti, la lavastoviglie potrebbe pesare parecchio in bolletta. La prima accortezza da mettere in atto è quella di usarla sempre a pieno carico, in modo che sia l’energia che il detergente vengano sfruttati al massimo. Così facendo, è anche più efficiente e non spreca energia.

lavastoviglie
Non fare il pre risciaquo in lavastoviglie per risparmiare sull’energia- Ilovetrading.it
Un altro modo per risparmiare con la lavastoviglie è quello di far asciugare i piatti all’aria. In questo modo verrà ridotta l’energia usata per riscaldare questo impianto. È molto importante disattivare l’impostazione di asciugatura a caldo o in alternativa aprire la porta nel momento in cui si è completato il lavaggio.
Non dimentichiamo tra le cose importanti affinché questo elettrodomestico sia performante e allo stesso tempo volto al risparmio, la manutenzione. Bisogna quindi pulire costantemente il filtro, tubo ed erogatore dell’acqua.