Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

PostePay addio per sempre: ecco le migliori prepagate di febbraio, sorprendenti

Foto dell'autore

Gianluca Merla

Non tutte sono uguali ed è bene distinguerle. Ecco le migliori carte prepagate di febbraio che ti fanno dire addio a PostePay

Pagare con metodi elettronici è ormai la normalità anche nel nostro Paese (anche se questa normalità è arrivata in Italia con qualche anno di ritardo). Il pagamento in contanti, infatti, rappresenta ormai un ostacolo e grazie a questi nuovi metodi è molto più facile effettuare transazioni.

PostePay addio per sempre: ecco le migliori prepagate di febbraio, sorprendenti
Ecco le migliori carte prepagate di febbraio, Ilovetrading

Ma sul mercato delle carte ne esistono diverse e non tutte sono uguali oppure offrono gli stessi servizi, ecco perché è molto importante fare attenzione e scegliere in maniera corretta. Ecco, quindi, quali sono le migliori carte prepagate di febbraio che ti fano dire addio a Postepay. A quali fare attenzione.

Ecco le migliori carte prepagate di febbraio

Quando si parla di carte prepagate si intende una vera e propria tessera elettronica che dà la possibilità di effettuare pagamenti in maniera digitale. A differenza di una carta di credito, il denaro che viene utilizzato con questa tessera non viene prelevato da un conto corrente, ma viene preso dal fondo presente direttamente sulla carta, la quale è stata precedentemente ricaricata. Già con questo si intravede il primo vantaggio nell’avere una carta prepagata, ovvero quello di non dover necessariamente aprire un conto corrente bancario o postale.

Si tratta di uno strumento davvero utile in quanto è utilizzabile anche da chi ha già un conto corrente ma preferisce utilizzare un metodo di pagamento differente. Questa, infatti, permette una migliore gestione delle spese del suo possessore grazie al fatto che il deposito a cui viene associata la tessera presenta molti più limiti rispetto ad una carta di credito e, dunque, permette una gestione del denaro più accorata e certamente utile al risparmio. Ma quali sono le migliori carte prepagate di febbraio che ti faranno dire addio a PostePay?

PostePay addio per sempre: ecco le migliori prepagate di febbraio, sorprendenti
Quali sono le migliori carte prepagate di febbraio, Ilovetrading

La prima è senz’altro Easyplus. Si tratta di una carta aderente al circuito Visa e tra i suoi vantaggi propone l’annullamento dei costi relativi ad emissione, prelievi attivazione, ricarica e invio dei bonifici. Ma non solo: i primi due anni di attivazione per il cliente sono completamente gratuiti e inoltre non vi è alcuna imposta di bollo. La seconda carta che ti consigliamo è la Selfy: si tratta di una che opera sul circuito Mastercard e il cui canne è gratuito per coloro che hanno meno di 30 anni, anche se solo nel primo anno di attivazione. Non sono previsti costi di attivazione e commissione, mentre i limiti di spesa arrivano a 5.000 euro.

Altre carte prepagate

Un’altra carta considerate tra le migliori prepagate del mese di febbraio vi è la carta ING, anch’essa operante nel circuito Mastercard. Anche in questo caso non vi sono costi di gestione o relativi a ricariche, bonifici e prelievi. Inoltre, c’è un limite di prelievo di 1.500€ al giorno e il plafond è illimitato.

L’ultima carta che ti suggeriamo per questo mese è la carta prepagata Sella Star. Anche questa fa parte del circuito Mastercard e prevede un pagamento mensile di 1,50€. Non ci sono commissioni su bonifici e prelievi ed è possibile effettuare 4 prelievi gratis ogni mese anche in altri istituti. Il limite di spesa è di 5.000€ e il prelievo è di 2.500€.

Impostazioni privacy