Costa più mantenere un figlio o un cane? Le cifre che non ti aspetti

Le spese sono elevate in entrambi i casi, ma costa più mantenere un figlio o un cane? Ecco quali sono le cifre che non ti aspetti.

Non c’è niente di più gratificante nella vita di avere una famiglia e, magari, condividere l’amore con la propria dolce metà attraverso la gioia di avere figli.

Costo cane e figlio
Costa di più mantenere un cane o mantenere un figlio? – ilovetrading.it

Ma spesso ci sono persone che desiderano avere anche un altro tipo di compagnia. Molti di noi hanno una profonda passione per gli animali e, se possibile, li accolgono nella propria casa come membri a tutti gli effetti.

Tuttavia, ciò che spesso ci frena dall’adottare un cane è la preoccupazione per le spese che ne derivano. Quindi, ci poniamo la domanda: quanto costa mantenere un cane rispetto a un figlio? Nel resto di questo articolo, cercheremo di analizzare e confrontare le spese coinvolte in entrambe le scelte, per scoprire quale opzione potrebbe essere più onerosa dal punto di vista economico.

Costa di più mantenere un figlio o un cane

È importante sottolineare che l’avere un figlio o un cane non è una scelta esclusiva: molte famiglie riescono a conciliare entrambe le esperienze, creando un ambiente amorevole per tutti i membri. Tuttavia, comprendere le spese coinvolte può essere di grande aiuto nella pianificazione finanziaria.

Nonostante le esigenze di un bambino e di un cane siano molto diverse, capire se costa di più mantenere un cane o un figlio può fornire una prospettiva utile. Nel resto di questo articolo, esploreremo nel dettaglio le varie spese associate all’allevamento di un bambino e all’accudimento di un cane, offrendo maggiori informazioni per aiutarti a prendere una decisione consapevole e informata.

Costo cane e figlio
Ecco quali sono i costi di cui tenere conto – ilovetrading.it

Le spese per mantenere un cane includono principalmente l’alimentazione, che rappresenta la parte più significativa del budget. Per un cane di piccola taglia che vive principalmente in casa, il costo dell’alimentazione è di circa 1-2 euro al giorno, ovvero almeno 30 euro al mese. Per un cane di taglia media come il Labrador, la dieta standard costa circa 50 euro al mese, mentre per un cane di taglia grande e attivo come il Golden Retriever, si può arrivare fino a 150 euro.

Le spese veterinarie, comprese la microchippatura (circa 70 euro) e la castrazione o sterilizzazione (da 150 a 300 euro), devono essere considerate per l’intera vita del cane. Gli accessori necessari, come ciotole, cesta, collare, guinzaglio, giocattoli, spazzole e shampoo, hanno un costo iniziale di almeno 150 euro, che può arrivare fino a 1000 euro a seconda della taglia del cane e della qualità degli articoli scelti.

Dunque, come abbiamo visto, i costi per mantenere un cane non sono affatto trascurabili. Se comparati con quelli relativi al mantenimento di un bambino, infatti, ci accorgiamo che le spese sono quasi sovrapponibili. Avere un figlio, infatti, vuol dire dover affrontare (nei primi anni) spese relative all’alimentazione, alla salute, al vestiario e agli accessori necessari, per un costo mensile medio che può arrivare anche a 700€.