Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Guai ad abbassare i finestrini auto: ecco perchè non puoi più farlo | Le cose da sapere

Foto dell'autore

Gianluca Merla

Fai attenzione a quest’abitudine: guai ad abbassare i finestrini auto. Ecco perché non puoi più farlo.

Se viaggi spesso e hai l’abitudine di abbassare i finestrini dell’auto devi fare molta attenzione e cambiare comportamento. Ecco la notizia che di certo sorprenderà chi è avvezzo a farlo d’estate.

Finestrini abbassati non puoi più farlo
Finestrini abbassati, ecco perché non puoi più farlo- ilovetrading.it

Si tratta di una tentazione ben diffusa, soprattutto quando inizia a fare molto caldo e ci si vuole rinfrescare un po’, ma in realtà potrebbe essere una mossa che va a nostro svantaggio. In questo articolo, infatti, vogliamo spiegarti per quale motivo potresti passare dei guai abbassando i finestrini della tua auto. Ecco perché non devi farlo.

Abbassare i finestrini auto: ecco perché non dovresti farlo

Soprattutto in estate, viaggiare con i finestrini abbassati può rappresentare un momento di refrigerio dl caldo insopportabile, grazie alla maggiore ventilazione. Tuttavia, abbassare i finestrini dell’auto può essere una scelta davvero controproducente e non dovresti assolutamente farlo. Alcuni studi, infatti, hanno dimostrato che abbassare i finestrini si può rivelare una scelta pericolosa e inefficace.

Multa per i finestrini
Multa per i finestrini abbassati? – ilovetrading.it

In questi casi, infatti, è sempre meglio prediligere l’utilizzo del condizionatore ed evitare, quindi, il classico gesto del finestrino. Le indagini, infatti, dicono di non cadere in questo errore, in quanto potrebbe essere una scelta che va ad impattare sulla nostra salute.

Coloro che viaggiano in auto con i finestrini abbassati mentre sono in città fanno un grosso errore, in quanto ci espone maggiormente alle azioni di polveri sottili e inquinanti delle zone urbane. Utilizzare il condizionatore anche quando si viaggia in città significa poter usufruire dei filtri antipolline che riescono a bloccare nella maggior parte dei casi un gran numero di emissioni, rendendo migliore l’aria che respiriamo in auto.

Secondo le informazioni rilevate dal GCARE, abbassare i finestrini mentre si guida l’auto in città ci espone al 91% dell’inquinamento, mentre tenerli chiusi riduce questa esposizione all’80%. Sebbene non sembri una differenza così rilevante, a lungo termine questo gap si può rivelare davvero determinante.

Ma non solo polmoni e polveri sottili. Viaggiare in città con i finestrini dell’auto abbassati ci espone anche ad altri rischi. Tra questi vi sono quelli relativi ai furti. In molti casi, infatti, quando siamo fermi al semaforo rosso ci esponiamo ad una possibile azione di criminali, intenti ad aprire la portiera e rapinarci. Ma non solo: aprire il finestrino e dimenticare lo zaino o la borsa sul sedile posteriore le renderà facili prede per i malintenzionati. Inoltre, non bisogna dimenticare che abbassare il finestrino ci fa consumare una maggiore quantità di carburante.

Gestione cookie