Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Bolletta e pannello solare addio per sempre: il mini eolico da balcone è la svolta che salva le famiglie

Foto dell'autore

Antonia Festa

Esiste uno straordinario metodo per risparmiare sulla bolletta elettrica e, allo stesso tempo, tutelare l’ambiente. Di cosa si tratta?

Le fonti rinnovabili sono sempre più diffuse, anche grazie ai numerosi incentivi economici a disposizione delle famiglie. Nonostante la maggior parte preferisca installare pannelli solari, anche l’energia eolica assicura ottimi risultati in termini di risparmio.

fonti energia rinnovabile
Esistono varie soluzioni per risparmiare sul costo della bolletta elettrica (Ilovetrading.it)

Si può collocare su terrazzi, balconi o giardini un mini eolico domestico, un impianto alimentato da piccole turbine che converte l’energia cinetica del vento in energia elettrica, per uso domestico. Può essere collegato sia alla rete elettrica nazionale sia munito di autonome batterie di accumulo.

Il costo per l’installazione dell’impianto varia a seconda della tipologia del prodotto, dal numero di turbine dal quale è formato, dalla modalità di funzionamento e dalle esigenze del luogo in cui viene posto.

In linea di massima, il prezzo iniziale si aggira sui mille euro, per un impianto base da tetto, ma si può arrivare anche a 5 mila euro, per gli impianti più efficienti. A tale cifra, poi, si devono aggiungere le spese per la manutenzione ordinaria e straordinaria.

Mini eolico domestico: i vantaggi sono numerosi e alla portata di tutti

Uno dei dubbi più ricorrenti riguarda la condizione atmosferica necessaria per il corretto funzionamento del mini eolico domestico. Per valutare la convenienza dell’installazione dell’impianto bisogna verificare la quantità e la qualità del vento e, nel dettaglio, la sua velocità media annua, la direzione, l’andamento stagionale e giornaliero e la turbolenza.

mini eolico domestico
L’energia eolica assicura enormi vantaggi (ilovetrading.it)

La condizione ideale sarebbe una velocità media annua del vento di circa 3-5 metri al secondo. Per determinarla, si può fare affidamento sulle mappe del vento, che sono disponibili anche sul web o, in alternativa, procedere con delle misurazioni tramite particolari strumenti, gli anemometri.

Per assicurare la massima efficienza dell’impianto di mini eolico domestico, è opportuno installarlo in un luogo ben ventilato, magari esposto a sud oppure a ovest. Si può anche creare uno spazio riservato sul terrazzo, balcone o giardino in cui collocare le turbine, in modo tale che non vi siano impedimenti ai fini del corretto flusso del vento.

Per quanto riguarda, infine, la convenienza dell’eolico, sicuramente è una valida alternativa per coloro che hanno un fabbisogno energetico medio-alto, in particolare nelle ore notturne oppure nei mesi invernali, quando l’energia solare scarseggia.

Se, invece, si vuole solo dimezzare il prezzo della bolletta elettrica, è sempre consigliabile contattare prima un’azienda specializzata e richiedere un preventivo. Tramite una consulenza si può capire se l’installazione è davvero vantaggiosa e in linea con le proprie esigenze.

Impostazioni privacy