Posso fare lo scrub o porto via l’abbronzatura? La risposta che toglie ogni dubbio

Se amate farvi lo scrub ma temete che adesso, a fine estate, vi porti via tutta l’abbronzatura, ecco finalmente qual è la verità

Farsi lo scrub è uno dei piaceri massimi, nella cura del corpo: con qualche semplice massaggio sulla pelle, la cute diventa subito più morbida e più luminosa, assorbe meglio tutti i nutrienti e appare anche più liscia e compatta. Se c’è chi ama farselo fare da un’estetista, altre persone invece adorano farlo da sole, nel calore di casa propria: ecco però cosa c’è da sapere sul legame tra scrub e abbronzatura.

Scrub e abbronzatura, ecco la verità
Scrub e abbronzatura, ecco la verità: i tuoi dubbi spariranno (ilovetrading.it)

Molte persone, nei mesi estivi, rinunciano a farsi lo scrub poiché temono che si porti via tutta l’abbronzatura guadagnata in ore ed ore di esposizione al sole. Oggi, finalmente, vi sveliamo la verità a riguardo e vi diamo anche qualche consiglio su come trattare la pelle abbronzata, così che rimanga sana a lungo.

Scrub e abbronzatura: tutto quello che devi sapere

Innanzitutto, diciamolo una volta per tutte: lo scrub elimina solo lo strato superficiale della pelle, quindi le cellule morte e le eventuali impurità che ci sono sulla cute. Poiché l’abbronzatura non è un qualcosa che sta sugli strati superficiali della pelle, di fatto non può essere minimamente intaccata dallo scrub: se si è abbronzati, con uno scrub si rimarrà tali e quali. Se, alla fine del trattamento, ci si vede la pelle più chiara, questo è solo perché si è portato via lo strato superficiale dell’epidermide e, così facendo, la si rende più luminosa.

Scrub e abbronzatura
Scrub e abbronzatura, ecco la verità: i tuoi dubbi spariranno (ilovetrading.it)

Per fare in modo che l’abbronzatura resti a lungo e che la pelle si mantenga sana, consigliamo di fare uno scrub prima di esporsi al sole, così da eliminare ogni residuo e favorire il ricambio cellulare. Quando si è al sole, è fondamentale proteggersi con adeguate creme solari e, dopo l’esposizione, è importante idratarsi con creme lenitive e dopo sole, così che si ristabilisca la corretta barriera lipidica.

Al termine della vacanza, inoltre, fare uno scrub può aiutare, soprattutto se si ha sudato molto: eliminando lo strato più superficiale, farà apparire la pelle luminosa e uniforme, perfetta per una successiva applicazione di prodotti a effetto glow, che donino ancora più luce. Non fate più l’errore di non esfoliare la pelle abbronzata: da quando inizierete a farlo, non ne farete più a meno.

Impostazioni privacy