Nuovo bonus figli per 3 anni: tanti soldi sul conto regolarmente per 36 mesi, ma chiedili subito

È in arrivo un nuovo bonus figli per 3 anni. Ecco tutti i dettagli su questo nuovo versamento sul conto per la durata di 36 mesi.

All’interno della manovra 2024, numerose sono le misure pensate per aiutare le famiglie. Tra le molte proposte troviamo anche il “Bonus terzo figlio sperimentale”.

In arrivo un nuovo bonus per le famiglie con 3 figli
Nuovo bonus per le famiglie- Ilovetrading.it

Un argomento che potrebbe interessare molto le famiglie più numerose, le quali potrebbero ottenere dei vantaggi da questo tipo di agevolazione. Ma vediamo insieme di cosa si tratta.

Il bonus sperimentale per il terzo figlio

Si inizia a parlare del bonus natalità, il quale prevede la decontribuzione per tutte quelle mamme che possiedono da due a più figli. Infatti, le lavoratrici che hanno tre bambini vedranno applicato, in via sperimentale, il taglio totale dei contributi per 3 anni.

In arrivo un nuovo bonus per le famiglie con 3 figli
Famiglia con figli piccoli ilovetrading.it

All’interno della versione iniziale della norma, la misura ha avuto una bozza strutturale anche se il Tesoro ha deciso di aggiungere ulteriori prodotti per fare in modo che non si appesantissero troppo gli impegni del bilancio pubblico nell’arco degli anni a venire.
Le mamme che hanno tre figli con un’età al di sotto di 18 anni, vedranno i contributi INPS del tutto a carico del lavoratore in modo che aumenterà il netto in busta paga per una durata di 36 mesi.

È molto probabile che tale decontribuzione interesserà soltanto 175.500 mamme, ossia quelle che hanno tre figli a carico. Vi è inoltre la probabilità che questa possa essere ancora limitata se si va ad introdurre un limite al reddito. Una decontribuzione che spetterà anche alle mamme che hanno due figli anche se questa agevolazione sarà data soltanto per un anno.

Molte altre sono le misure in campo dedicate ai genitori tra cui anche un supporto per il pagamento dell’asilo nido. L’aiuto verrà dato ad ogni figlio dal secondo grado con una distanza di nascita dal primo che molto probabilmente è stabilito ad un lasso di tempo di 6 anni.

In base alle prime indiscrezioni, sembra che ci sia anche un secondo tetto in quanto il bonus verrà dato soltanto alle famiglie il cui ISEE non supera i 40.000 euro. Il valore del bonus sarà di 3.600 euro all’anno e saranno quindi divisi per €360 al mese per una durata di 10 mesi ossia per coprire l’intero anno scolastico.

In base alle prime stime, la cifra concessa molto probabilmente riuscirà a coprire tutti i costi per l’asilo nido. Al momento viene concesso una cifra pari a 2500€ per il bonus asilo nido per coloro che hanno un ISEE compreso tra i 25.000 e €40.000 mentre tale cifre raggiunge la soglia di €3000 per coloro che hanno un ISEE al di sotto dei 25.000€.

Una misura che potrà essere potenziata grazie all’ennesimo stanziamento di altri 150 milioni di euro previsti per il 2024.

Impostazioni privacy