Una piattaforma per scommettere su tutto: Covid, star e politica

A New York è nata una startup che, per quello che propone sembra più inglese che americana. Si chiama Polymarket ed è un’azienda che consente di scommettere su tutto ciò che riguarda i personaggi famosi e sui grandi temi dell’attualità.

Polymarket
Polymarket

Nel mondo dello spettacolo ci sono tantissimi personaggi che tengono col fiato sospeso i loro fan. Assistiamo a successi improvvisi, ma anche a scandali altrettanto improvvisi. Insomma l’evoluzione della vita dei vip spesso è turbolenta ed altrettanto spesso ci si divide su come andrà la carriera di un personaggio noto. Questa è proprio l’idea dei fondatori di questa piattaforma: perché non consentire alla gente di scommettere su questi eventi? Ma andando oltre, perché non consentire alle persone di scommettere anche sulle beghe della politica, sulla pandemia di Covid, sulle grandi questioni dell’economia? In sostanza di ogni questione che divide l’opinione pubblica, che la fa discutere si possono avanzare previsioni.

Scommettiamo che funziona?

Polymarket
Polymarket

Su questa piattaforma ognuna di queste previsioni può diventare una scommessa che può far vincere o perdere dei soldi, anzi delle criptovalute che poi potranno essere convertite. Un’idea nuova che potrà affermarsi presso quei fondi e quegli investitori desiderosi di non lacsiarsi sfuggire le proposte innovative.

Leggi anche: Miliardi di euro dall’Europa per salvare l’Italia. Come spende i soldi lo Stato? Ora puoi saperlo in un attimo

La piattaforma è simile all’andamento della borsa e questo per rendere più immediata l’evoluzione di un evento che sta tenendo banco. Il fondatore si chiama Shayne Coplan e con la sua idea mira a dare spazio a tutti coloro i quali ritengono di saperla più lunga degli altri: di riuscire a prevedere come andranno le cose.

Leggi anche: Italiani: nessuna attenzione agli scontrini della spesa e risparmi in fumo. Ecco tutti i nostri errori

Ebbene, ora potranno mettere alla prova le loro previsioni e guadagnarci anche. Forse l’idea gli sarà venuta dai tanti che hanno offerto previsioni sull’andamento della pandemia o sulle decisioni dei governi. Ebbene ora potranno mettersi alla prova.