Tik Tok apre a Milano e cambia faccia. Tanti soldi per i video di qualità

Tik Tok è una piattaforma social che sta crescendo più di ogni altra.

Ma il paradosso è che loro non vogliono essere considerati un social network o una piattaforma video. Dunque mentre tante piattaforme cercano di scimmiottare le dinamiche dei social network, proprio loro che sono in un certo senso i social per eccellenza (almeno per i più giovani) vogliono smarcarsi da questo ruolo. Loro si ritengono una piattaforma video e vogliono crescere proprio su quel comparto sul quale attualmente sono più deboli, vale a dire i vedo di qualità. Vogliono in ogni modo attrarre inserzionisti pubblicitari e sanno bene che finché il cuore della piattaforma sarà legato a ragazzotte procaci che si dimenano davanti allo smartphone, questo potrà crescere ma fino ad un certo punto.

Un pubblico più vasto per attrarre più investitori pubblicitari

Tiktok fino ad oggi è stato legato a contenuti leggeri e fatui e questo ne ha fatto la fortuna. Ma i suoi dirigenti sanno bene che se vuole attrarre il grosso degli inserzionisti ed il mercato potenzialmente enorme deve puntare su contenuti decisamente più variegati. Di conseguenza i nuovi aspiranti tiktoker dovranno andare in questa direzione se vogliono essere ben accetti dalla piattaforma. Infatti TikTok più di ogni altra cosa punta a insegnare divertendo. Dunque la piattaforma cerca in ogni modo contenuti simpatici ma che abbiano un valore educativo. Ora apre la sua sede milanese e ne approfitta per fare il punto della situazione. E’ con questa nuova generazione di tiktoker più sana ed educativa che vuole presentarsi alle aziende per farsi riconoscere come un serio partner nella pubblicità.

Leggi anche: Bufera su TikTok: a 9 anni rischia la vita mangiando magneti per una gara

E’ in questo senso che andrà dunque la piattaforma: fare ponti d’oro alle aziende che vogliono vendere direttamente dai loro profili e cercare contenuti meno fatui per attirare un pubblico più vasto.

Leggi anche: La sterlina precipita e la BoE potrebbe alzare i tassi e gelare i mercati

Staremo a vedere chi saranno i protagonisti di questo nuovo corso.