Bonus facciate: attenzione ai nuovi chiarimenti su tende, parapetti e illuminazione

Il bonus facciate continua a suscitare dubbi e perplessità.

L’interpello 673 2021 chiarisce alcuni punti sottoposti dai cittadini. Questo perché il bonus facciate può riguardare tutta una serie di rifacimenti e molti dei quali non è chiaro Se possano rientrare o no. Di conseguenza spesso i cittadini sono piuttosto perplessi. Con questa risposta l’Agenzia delle Entrate chiarisce come il parapetti siano ammessi a beneficiare del bonus del 90%. Per i parapetti dunque non vi sarebbe alcun problema per la loro relazione Chiara ed indiscutibile con la facciata visibile dalla strada. Un’altra questione sempre chiarita dall’agenzia riguarda gli interventi sulle tende avvolgibili. Qui il discorso non è così chiaro. Infatti le tende avvolgibili non sono ammesse a beneficiare del bonus. Dunque diversamente dai parapetti non potrebbero rientrare. Sta qui al contribuente dimostrare presupposti tecnici che le riconnettono in modo diretto all’intervento sulla facciata.

Tre chiarimenti importanti

Dunque qui parliamo di qualcosa di più sfumato che chiaramente va valutato caso per caso. Queste tende avvolgibili devono essere dunque collegate all’opera di ripristino della facciata e senza di essere in qualche modo l’opera dovrebbe risultare incompleta. In ultimo c’è la questione dell’illuminazione della facciata. Alcuni stabili hanno sistemi di illuminazione della facciata.

Leggi anche: De Guindos (BCE) dice che l’inflazione è la prima preoccupazione. Ma si continua a non agire

Sono stabilmente sulla facciata ma secondo l’agenzia questi non possono beneficiare dell’agevolazione. L’unica eccezione assai particolare e quella dell’insegna o comunque corpi illuminanti degli hotel. Qui parliamo ovviamente di un caso particolarissimo che ha la maggior parte degli utenti ovviamente non interessa. Dunque il bonus facciate continua la sua opera di chiarificazione momento per momento sulla base dei quesiti posti e delle risposte ricevute.

Leggi anche: Non è un paese per donne. Gli assorbenti sono tassati come beni di lusso

Importante tenere presenti questi chiarimenti perchè lungi dall’essere semplici risposte caso per caso, risultano poi vincolanti e nessuno può opporre la sua ignoranza in materia. Probabilmente un po’ di dubbi susciterà la risposta sulle tende.