Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

BoE alzerà i tassi prima delle altre: guadagniamo investendo sul bancario britannico

Foto dell'autore

Salvatore Dimaggio

La situazione dell’inflazione nel Regno Unito è assai più complicata rispetto a quella nel resto d’Europa.

Sono assai forti le pressioni sulla banca centrale britannica per aumentare i tassi. Mentre le altre banche centrali del mondo cercano di rimandare quanto più possibile il rialzo dei tassi dal livello bassissimo cui sono attualmente, la Bank of England assai probabilmente sarà costretta ad alzarli quanto prima. L’inflazione nel Regno Unito è veramente forte e politicamente questo è un tema scottante. La Bank of England sta preparando il terreno per questa mossa comunicando che l’economia britannica va bene e sottolineando con forza nei suoi comunicati questo concetto. Questa retorica ottimistica sullo stato dell’Economia è quasi certamente il presupposto per giustificare un aumento dei tassi. Un aumento dei tassi potrebbe concretamente dare un po’ di respiro all’inflazione britannica. In questo senso può essere assai valida l’idea di investire sul comparto bancario britannico che può essere avvantaggiato da questo rialzo dei tassi anticipato. Anticipato, almeno rispetto a quanto faranno le sue omologhe. In quest’ottica, titoli come Lloyd’s sono attualmente piuttosto consigliati dagli analisti.

I primi ad aumentare i tassi

Anche andando oltre le specificità dei tassi inglesi, c’è da dire che il settore finanziario appare leggermente più al riparo del della crisi della supply chain che si sta abbattendo un po’ su tutto il pianeta. Dunque sicuramente il comparto bancario britannico appare oggi particolarmente appetibile per l’investitore. Anche magari per l’investitore che voglia semplicemente diversificare. Lloyds o NatWest o altre banche britanniche possono essere ben organizzate per sfruttare in modo ottimale questo rialzo assi atteso dal comparto.

Leggi anche: Stangata catasto: alcuni temono una patrimoniale. Vediamo quali rischi

Ad ogni modo sicuramente i risultati delle banche usa che saranno resi noti in questi giorni avranno il loro impatto. Anche il suo peso lo giocherà la frenata della produzione industriale che sta impensierendo parecchi investitori.

Leggi anche: Diventare un parrucchiere biologico. Un nuovo franchising che rende tanto

Uno dei tanti impatti che l’inflazione ha sullo scenario economico.

Impostazioni privacy