David Cronenberg filma la sua morte, la trasforma in NFT e guadagna 71000$

I non fungible token stanno offrendo opportunità molto particolari al mondo dell’arte e al mondo della creatività.

Ma anche al mondo del cinema. Opere cinematografiche sostanzialmente prive di valore commerciale diventano invece suscettibili di averlo grazie alla tecnologia dei non fungible token. Il non fungible token infatti garantisce l’unicità di un’opera video. Per questo il famoso regista David Cronenberg, uno dei più grandi registi contemporanei, ha realizzato un filmato brevissimo che mette in scena la sua morte. Ne ha fatto un non fungible token che è stato messo in vendita su una piattaforma apposita. È stato sostanzialmente battuto all’asta ed un collezionista se l’è aggiudicato per 71.000 dollari. Non si può nemmeno definire un cortometraggio perché è veramente brevissimo.

Film unici

Prima della nascita dei non fungible token un’opera video del genere non avrebbe avuto nessun valore perché nessuno sarebbe stato disposto a pagare un qualcosa che per sua natura è multiplo e che non può possedere. Invece coi non fungible token tutto questo cambia perché il collezionista che si è aggiudicato questo filmato resterà l’unico possessore dell’originale e dunque un domani potrà (se vuole) rivenderlo magari anche ad un prezzo notevolmente più alto. In questo senso si può ben dire che i non fungible token stiano cambiando il mondo del cinema molto di più di quanto non abbiano fatto con quello dell’arte. Perché consentono ai film di diventare unici e dunque di avere un proprio valore intrinseco al di là del gradimento del grande pubblico.

Leggi anche: Vendete anche voi case su Marte a mezzo milione di $. Con i NFT si può fare questo ed altro.

Il cinema ha visto sempre i suoi introiti legati alla quantità degli spettatori e mai a quanto ciascuno di essi tenesse all’opera. Ecco perchè se un film non va verso i gusti del grande pubblico è difficile da produrre.

Leggi anche: Il lusso trema per la mancanza dei cinesi in crisi e si rifugia nei NFT

Questo per il cinema d’autore cambia tanto.