Bonus patente: non è solo per under 35 e vale €1000

Lo ha previsto il decreto Infrastrutture ed è rivolto a tutti i giovani entro i 35 anni, ma non solo, che desiderino prendere la patente o l’abilitazione CQC al fine di lavorare come autotrasportatori.

Vale ben €1000, ma ha dei requisiti. Vediamo come funziona. Si tratta di un rimborso spese ed è volto a consentire ai giovani di dotarsi degli strumenti per lavorare come autotrasportatori. Dunque si tratta di un rimborso per tutte le spese necessarie per conseguire patente oppure abilitazioni professionali che poi consentano di entrare in questo lavoro. Il contributo copre il 50% delle spese ed ha un tetto massimo di €1000. Scade il 30 giugno 2022 ed è riconosciuto soltanto ad alcune figure. Viene riconosciuto a favore dei giovani under 35, ma anche ai percettori di reddito di cittadinanza oppure di ammortizzatori sociali. Altro requisito da rispettare è che entro tre mesi dal conseguimento della patente o della abilitazione professionale si abbia effettivamente cominciato a lavorare come conducente e questo lavoro deve durare almeno 6 mesi.

Lavorare subito

I costi della patente C ma anche dell’estensione E e la carta di qualificazione del conducente possono arrivare a costare tra i 1000 e i 2000 euro. Dunque questo bonus può essere un aiuto concreto a chi voglia intraprendere questo mestiere di cui effettivamente c’è bisogno. Dati alla mano gli autotrasportatori in Italia così come nel resto del mondo in effetti scarseggiano. Sono lavori spesso duri ma nei quali è facile entrare. Il fatto che la normativa richieda di iniziare a lavorare entro così poco tempo per poter beneficiare del rimborso dimostra che è probabilmente pensata per chi abbia già un accordo con con un imprenditore che lo prenderà a lavorare non appena in regola con le patenti necessarie.

Leggi anche: E’ polemica: la riforma dei bonus casa discrimina proprio i più poveri

Saranno precisate prossimamente le modalità per presentare domanda.

Leggi anche: Mazzata sul bonus casa: niente più cessione del credito e sconto in fattura

Certamente questo bonus nasce proprio per far fronte alla penuria di trasportatori.