Il sindaco di New York pagato in Bitcoin e Burger King te li regala

Che sta succedendo nel mondo delle criptovalute?

Sicuramente c’è da dire che le crypto sono sempre più popolari e che l’approvazione dell’ETF su Bitcoin le ha rese in qualche modo un investimento più appetibile e più gradito. In definitiva più passa il tempo e più viene adottato da varie istituzioni pubbliche e private, e più il Bitcoin diventa popolare e viene percepito come un investimento meno esotico e più alla portata di tutti. Due notizie possono dare l’idea di quanto ciò sia vero. Perché notizie come queste spiegano più di tante parole come qualcosa che fino a ieri era “per esperti” oggi appaia “per tutti”.

Due notizie clamorose

La prima è il fatto che il prossimo sindaco di New York vuole essere pagato in Bitcoin e l’altra è che Burger King addirittura te li regali. Vediamo di capire meglio, perché queste due notizie sorprendenti e clamorose sono la testimonianza di una trasformazione in atto. La capitale del Bitcoin in America è Miami ma Eric Adams nuovo sindaco di New York vuole che la grande mela le strappi questo primato. Per sottolineare il suo impegno in questo senso, vuole che i suoi primi 3 stipendi siano in Bitcoin. Per quanto riguarda Burger King, ha lanciato un particolare concorso legato alle cripto in collaborazione con la piattaforma Robinhood. Questo testimonia come le criptovalute ormai non siano più percepite come qualcosa di circoscritto agli esperti, ma siano considerate un investimento assolutamente normale e che chiunque può praticare.

Leggi anche: Investitori a caccia del nuovo Bitcoin, ecco come orientarsi

Non mancano voci critiche nei confronti di questa banalizzazione di un investimento in se stesso ad elevata complessità.

Leggi anche: Bitcoin, febbre alta: rally verso i 150k e sta per dilagare in Russia

Ma la fiducia che in generale oggi si respira nei confronti delle crypto è certamente altissima.