Bonus casa: autenticazione ed asseverazione sono retroattive e tanti sono nel caos

Come è noto attorno al bonus casa sono emerse numerose irregolarità.

I bonus casa sono in assoluto tra i bonus più amati dagli italiani e tra i più utilizzati. Se n’è fatto uso ed abuso tanto è vero che il governo ha dovuto varare il decreto anti-frodi. Questo decreto ha imposto dei passaggi tecnici per contrastare il fenomeno delle frodi. Questi due passaggi tecnici sono i visti di conformità e i certificati di asseverazione. Ovviamente questi documenti sono rilasciati da società apposite o professionisti ed hanno un costo che ricade su chi beneficia del bonus. Di conseguenza tanti bonus così diventano meno convenienti. Ma il problema più grosso riguarda il fatto che questi due obblighi sono retroattivi. Dunque oltre ad essere assoggettati a questi due vincoli tutti quei lavori partiti dal 12 novembre vi sono assoggettati anche tutte le opere tuttora in corso.

Mettersi in regola

Di conseguenza se i lavori che sono in corso d’opera non ottempereranno alla produzione di queste due documentazioni, non potranno beneficiare del bonus. Dunque un costo in più ed un fastidio in più. Ma il problema si pone per tutti quei lavori i cui prezzi sono stati accettati con troppa faciloneria perché tanto coperti dal bonus. Questa normativa stai stringente fa sì che un prezzo troppo alto accettato senza troppa difficoltà, appunto perché tanto c’era il bonus, adesso non vada più bene e si inceppi in questi nuovi meccanismi di controllo. Insomma la retroattività di questa normativa sta creando problemi a tanti anche perché per giorni la piattaforma del ministero è rimasta bloccata e non c’era neppure modo di mettersi in regola con la produzione della documentazione.

Leggi anche: Bonus Terme ed Ecobonus: i bonus sbagliati che hanno premiato i furbetti

Ad ogni modo questi due requisiti in più significano anche che per i bonus di minor valore, la convenienza sarà bassissima e dunque neppure si prenderanno più in considerazione.

Leggi anche: Visto di conformità e asseverazione tecnica rendono sconvenienti tanti bonus

Insomma la caccia alle frodi ha reso la vita più difficile a tutti.